Home » basket

Basket Ascaro liquida Baone

22 novembre 2012 Stampa articolo

Ascaro Basket  - Boars Baone 69 – 37

Ascaro Basket: Milan 2, Baratella 3, Iacobellis 5, Trivellato 9, Rossi 6, Giacca 2, Coppo 5, Pezzuolo 13, Colombo 11, De Franceschi 1, Bazzo, Chiarion 12. Allenatore: Bazzo.

Boars Baone: Cenci 6, Temporin 2, Seren 6, Romito L. 3, Berton 2, Dotto 6, Valente, Sacco 4, Romito G. 8. Allenatore: Cesaro.

Arbitro: Canazza di Solesino

Note. Parziali: 17-9, 22-10, 23-10, 7-8.

ROVIGO – Continua perentorio il cammino dell’Ascaro Rovigo nel, campionato di Seconda Divisione.

Il quintetto guidato da Gianromolo Bazzo l’altra sera, in occasione della terza d’andata, ha surclassato anche il Boars Baone a coronamento di una prestazione sopra le righe con i rodigini che fin dalle prime battute hanno dimostrato di avere un quid in più rispetto agli avversari dominando il match dal primo all’ultimo minuto.

E questo porta ulteriore luce su quelli che sono i propositi dell’Ascaro Basket considerato che si sono affrontate due squadre ancora imbattute.

Primo quarto con partenza in sordina con l’Ascaro che fatica a difendere sotto canestro dove Romito la fa un po’ da padrona. Fortunatamente al tiro i rodigini sono precisi e quindi al secondo parziale ci si presenta con i locali sopra per 17-9.

Nei secondi10’di gioco la svolta. Il Baone di fatto si affida solo ai rimbalzi sotto canestro mentre l’Ascaro Rovigo si dimostra più squadra ed infila ripetutamente gli avversari trovando un’importante break che gli permette di andare al riposo con un tranquillo 39-19.

Alla ripresa della partita i rodigini non si accontentano del +20 e continuano a macinare gioco.

La supremazia dell’Ascaro è evidente ed allunga ulteriormente la forbice riuscendo a portarsi ad un +33 che di fatto chiude la partita.

Gli ultimi dieci giri di lancetta iniziano con l’Ascaro sopra per 62-29 e con i ragazzi di Bazzo che tirano i remi in barca limitandosi solo a far trascorrere il tempo onde non infierire oltre nei confronti degli ospiti.

Il match si conclude con un perentorio 69-37 per l’Ascaro Rovigo che centra così la terza vittoria in altrettante partite giocate e che di fatto si prenota per un posto ai play-off.

Per quello che s’è visto in questo scorcio di campionato sembra difficile che l’Ascaro Rovigo non riesca a centrare tale obiettivo.

Obiettivo che la società s’è prefissato ad inizio stagione chiamando alla guida Gianromolo Bazzo che col suo arrivo ha saputo dare nuova linfa alla squadra valorizzando ogni giocatore e favorito l’innesto di nuovi volti come quello di Gianmaria Baratella (anche se era presenta anche lo scorso anno), Mattia Colombo, Gabriele Pezzuolo, Simone De Franceschi e Francesco Rossi.

C.S.



ARTICOLI CORRELATI

  • NESSUN ARTICOLO CORRELATO

Scrivi un commento!

 

You need to log in to vote

The blog owner requires users to be logged in to be able to vote for this post.

Alternatively, if you do not have an account yet you can create one here.

Powered by Vote It Up