Home » ciclismo

Pasqua di festa a Gussago con Sebastiano Mantovani!

Subito a segno i ragazzi diretti da Nicola Minali: assolo in salita per il ragazzo di Soave
27 marzo 2016 Stampa articolo

Sebastiano Manovani - Photo Credits Riccardo Scanferla - www.photors.itGUSSAGO – E’ stata davvero una buona Pasqua quella festeggiata dalla Cipollini Assali Stefen quest’oggi sulle strade bresciane di Gussago. A svettare sul primo arrivo in salita del 2016 è stato il giovane Sebastiano Mantovani; il ragazzo al primo anno nella categoria diretto dall’ex professionista Nicola Minali faceva parte, insieme ai compagni Davide Boarotto, Alberto Finora e Michael Minali di una fuga di una ventina di unità che ha preso il largo nella prima parte di gara. Da questi, dopo il doppio passaggio sul Gpm di Forcella si sono avvantaggiati in sei, che hanno affrontato la salita conclusiva con una manciata di secondi di vantaggio sul resto della corsa.

Sulla rampa finale il più brillante è stato proprio Sebastiano Mantovani che con una progressione irresistibile si è liberato della compagnia degli avversari andando a tagliare la linea d’arrivo a braccia alzate e regalando così la prima soddisfazione stagionale alla società capitanata dal presidente Alberto Murari.

“Oggi ci possiamo ritenere soddisfatti non solo per la vittoria ma soprattutto per il modo in cui hanno corso sin dal primo chilometro i nostri ragazzi” ha sottolineato il team manager Marcello Girelli “Nell’azione composta da venti unità eravamo presenti anche con Minali, Finora e Boarotto e questo ci ha permesso di giocare al meglio le nostre carte. La nostra forza è lo spirito di gruppo, i ragazzi lo sanno e hanno iniziato questa stagione con il giusto piglio. Per noi è un divertimento vederli gareggiare così uniti e i risultati arrivano di conseguenza”.

Soddisfatto anche il ds Nicola Minali che ha aggiunto: “Vincere subito, alla seconda corsa della stagione, con un gruppo così giovane, è un ottimo segnale. Oggi abbiamo potuto gestire la corsa come volevamo ma ciò che ha dimostrato in salita Sebastiano Mantovani è la conferma di quello che sapevamo sin dai mesi invernali. Possiamo contare su una squadra completa e ben amalgamata che ha delle ottime qualità individuali sia per le gare pianeggianti sia per quelle più impegnative. Oggi è andata bene e possiamo dire di essere pronti per l’esame ben più difficile in programma la prossima settimana a Loano”.

Iole Sturaro



Articoli correlati


Bosaro Emic, pioggia di medaglie in terra emiliana
Smarzaro centra il podio all'italiano ciclocross: 2° tra gli U23
La scuola primaria di Arquà Polesine ha ospitato “Pinocchio in bicicletta”.
Il 2 Torri successi su tutti i fronti
4° trofeo Emic – Memorial Angelo Rondina
Conclusa con la gimkana il progetto “Pinocchio in bicicletta”