Home » Calcio, Calcio a 5, Femminile

Granzette domina contro Bissuola

5 aprile 2016 460 visite Stampa articolo

CAMPIONATO FIGC C5 FEMMINILE SERIE D

5° giornata – Girone di Ritorno

Granzette – Bissuola 6-1

ROVIGO – Riprende il campionato dopo la sosta Pasquale ed il Granzette domina in lungo ed in largo contro il Bissuola vincendo 6-1 e proseguendo così la corsa per proteggere il terzo posto. Non c’è stata gara domenica sul campo di San Pio X: i 16 punti di differenza sono emersi durante la gara, nonostante una partenza poco precisa delle rodigine, il risultato non lascia spazio a nessuna replica e lancia un messaggio chiaro alle dirette avversarie. Doppietta di Andreasi, entrambe le reti nella prima frazione della gara: la prima al 2′ su passaggio perfetto a centro area di Piemontese mentre la seconda rete, quella del 2-1 parte da uno scambio Sinigaglia-Malin, la quale con un piatto destro rasoterra pesca puntuale Andreasi sul secondo palo lesta nel toccare la palla in rete. Dopo il gol del vantaggio le ragazze della Polisportiva Granzette rallentano il ritmo ed al primo errore le ospiti trovano il gol del pareggio su cui Omietti nulla può fare. Neanche il tempo di esultare che Andreasi come detto rimette tutto a
posto con una rete e poi servita da Sinigaglia sulla destra mette un pallone perfetto per Moretto che di sinistro chiude la prima frazione di gioco sul 3-1.
L’intervallo fa bene alle padrone di casa, in 7′ le ragazze di mister Bassi chiudono la gara: è Piemontese con una tripletta a mettere fine alla partita. Dopo appena 1′ dal fischio iniziale Piccinardi salta la diretta avversaria e serve Piemontese puntuale sul secondo palo; 2′ dopo, Guberti serve sempre la numero 9, stabile ancora sul palo più lontano, che non sbaglia; infine al 7′ la stessa Piemontese chiude la gara, portandosi a casa il pallone, sgusciando tra le avversarie e mettendo in rete un passaggio di Marchetto, abile e puntuale nell’intercettare palla e servirla alla compagna.
Le ragazze del Bissuola riescono ad impensierire Omietti seriamente solo in un’occasione sulla destra,che la numero 1 mette in angolo a mano aperta. Il Granzette è straripante su tutti i fronti e sono più i meriti delle
padrone di casa che i demeriti delle ospiti che hanno fatto ciò che hanno potuto. Le neroarancio si rendono pericolose nel finale con Iaich, Bazzan e Piccinardi ma questa volta il numero uno avversario risponde sempre presente.
I tre punti portano il Granzette al terzo posto in classifica a +3 dal Real Thiene, un terzo posto che, come detto da Mister Bassi e Mister Vallin ad oggi conta poco, quello che conta è però aver visto un buon possesso palla soprattutto nella seconda frazione di gara ed una condizione atletica nonostante la sosta davvero straripante.
Ora testa alla prossima partita in casa contro il Calcio Padova, squadra in forte crescita e con voglia di riscatto quindi non certo da sottovalutare nonostante il divario in classifica.

 

Iole Sturaro



Articoli correlati


Delta Rovigo torna a mani vuote
Delta Rovigo. Boccanera: “Voglio fare tris di vittorie in campionato”
Manita dell’Adriese al Castelfranco
De Anna: “A S. Giovanni ho toccato il cielo con un dito”
Ragazze Canoe Rovigo argento in coppa Italia
New Season. New Dream