Home » nuoto

Ottimi risultati per Adria Nuoto nella gara di casa

Fabbri e Frigo dominano
6 aprile 2016 Stampa articolo

Adria Nuoto EsordientiADRIA ( ROVIGO) – Domenica 3 aprile presso la piscina comunale di Adria si è svolta la 5^ giornata attività interzona esordienti.

Per la piscina di Porto Viro del team Adria Nuoto hanno dominato Rachel Frigo nella staffetta 4×50 mista insieme alle compagne della piscina di Adria, Sartorato, Andreetta e Busatto che hanno ottenuto un meritato secondo posto con il tempo di 2.56.1. Doppio podio raggiunto anche da Elena Fabbri: nei 100 misti medaglia d’oro con il tempo di 1.18.9 e medaglia d’argento nei 200 dorso con 2.44.9. Ma i miglioramenti si sono visti anche in tutti gli altri atleti della piscina di Porto Viro. I primi a partire sono stati gli esordienti b con i 50 stile libero: Filippo Cavallaro che si posiziona al 34° posto con 39.4, a seguirlo Samuele Milan 36° con 39.5, Elia Veggo 47° con 42.5 e Filippo Crivellari 49° con 42.8; stessa specialità nuotata dall’unica femmina Esordiente B Rachel Frigo 24^ con 41.6.Podio Fabbri e Frigo

Hanno affrontato la lunga e dura prova dei 200 rana Veggo che si piazza 14° con 3.45.6 e Cavallaro 17° con 3.52.0, mentre Crivellari e Milan hanno nuotato nella specialità dei 100 dorso ottenendo rispettivamente un 27° posto con 1.42.4 e 30° posto con 1.43.1; nella stessa specialità per le femmine Frigo ferma il crono in 12^ posizione con 1.38.8.

La giornata per gli Esordienti B termina con la staffetta 4×50 misti formata dall’allenatore Giorgia Beltrame con gli atleti Crivellari, Veggo, Milan e Cavallaro che hanno fermato il crono a 3.06.5 e chiudono in 10^ posizione.

Adria Nuoto Esordienti2La giornata è continuata con la categoria esordienti a. La prima a scendere in acqua è stata Emma Mancin nei 50 farfalla che chiude in 8^ posizione con il tempo di 38.0. Segue la specialità dei 100 stile libero, dove l’unico maschio della categoria A che ha affrontato questa specialità è stato Francesco Azzalin 28° con 1.29.9. Per le femmine ottima prestazione di Ilaria Veronese che la vede 8^ con il personale di 1.11.6, a seguirla la compagna Giorgia Bertucci 19^ con 1.17.1. Gli stessi atleti hanno affrontato anche la specialità dei 100 misti dove i risultati sono stati anche qui molto buoni. Azzalin chiude in 11^ posizione con 1.44.6, Veronese 6^ con 1.25.3, Mancin 7^ con 1.25.6, Bertucci 9^ con 1.26.2, Giada Mazzucco 17^ con 1.35.9, Anna Bullo 19^ con 1.36.7, che chiude la giornata di gare con i 200 dorso dove si piazza 21^ con 3.27.2.

Il prossimo appuntamento per gli atleti della piscina di Porto Viro si terrà il 24 aprile presso la piscina comunale di Legnago.

C.S.



Articoli correlati


Esordienti Rovigonuoto in gran spolvero
Rovigonuoto travolta da Preganziol
Master Rhodigium nuoto 2006 sul podio a Trieste
Valentina Maggio sfiora il podio
Poker d'oro per i Master della Rovigonuoto
Master rodigini in evidenza a Padova