Home » serie B2

To B Continued… Alva Inox Delta Volley Porto Viro!

12 aprile 2016 Stampa articolo

Alva Inox vs Trebaseleghe (1)   Silvolley Trebaseleghe  Vs Alva Inox Delta Volley Porto Viro 3-2

32-30; 22-25; 22-25; 23-25; 15-7

Silvolley Trebaseleghe: 1 Candeago, 2 Pinton, 4 Albanese, 5 Durigon, 7 Mometti, 8 Libralesso, 10 De Marchi(K), 11 Antonello, 15 Tosatto,  12 Micheletto (L2), 17 Marchesani (L1). All.: Stocco L., Tosatto A.

Alva Inox Delta Volley Porto Viro: 1 Zennaro, 2 Zorzi, 3 Perini, 4 Trolese, 6 Lamprecht, 7 Rebeschini, 9 Zambon, 10 Bovolenta (K), 11 De Grandis, 15 Bortoletto, 17 Gallo, 16 Fusaro(L). All. : Falcini L., Bivi M.

Arbitri: Scolari Alberto, Cristallini Elisa di VeroAlva Inox vs Trebaseleghe (6)na.

TREBASELEGHE (Padova) – E’ arrivata la promozione in serie B Unica , terza categoria nazionale, per i nero fucsia che domenica pomeriggio nonostante la sconfitta del 3-2 a Trebaseleghe hanno acquisito il punto valido per  raggiungere l’obiettivo.

Ad aprire le danze del primo set è l’opposto del Delta , Mattia Perini che prosegue pieno di sprint in questo avvio 3-5. Buona la ricezione deltina, ma la squadra locale non molla e con determinazione raggiunge gli ospiti 7-8. Un bel Alva Inox vs Trebaseleghe (5)De Grandis a muro 12-12, doppio cambio per Alva Inox che vede Ze nnaro e Bovolenta sostituire Perini e Zorzi. Proseguo punto a punto , lunghe giocate e lotta su ogni pallone per entrambi i sestetti. Conclude 15-16 la rodigina, l’energia dei ragazzi della silvellese li vede conquistare il sorpasso 20-19 . Perini e De Grandis mantengono vicino il risultato 23-23. Pallonetto nerofucsia di Zorzi 24-24, Perini carica e stacca il 25-26. Un continuo alternarsi di punti tra i due campi Lamprecht trova attacco vincente 27-28, ma subito Silvolley pareggia con un ace. Buon servizio di battuta dei padroni di casa , in questi frangenti bisogna tenere i nervi saldi e rimanere attaccati alla gara, chiude il set Trebaseleghe 32-30.

Partono in vantaggio i silvellesi 2-1 ma murati da De Grandis perdono quota 2-3. Poi riagganciano gli ospiti polesani che con un pallonetto di  Lamprecht mantiene il 6-6. Perini grintoso raggiunge il primo tempo Alva Inox vs Trebaseleghe (3)tecnico obbligatorio 6-8. Bella battaglia tra i due opposti Tosatto e Perini sul terreno di gioco che sferrano colpi con determinazione. L’opposto deltino allunga le distanze 7-11, favorevoli anche tutti i fondamentali nerofucsia. Gioco fluido per Gallo sul 8-12. Trebaseleghe rimonta 14-16, ancora doppio cambio per il Delta che vede capitan Bovolenta marcare 19-20, a chiudere questo parziale il centrale Rebeschini a muro 22-25. Avvio positivo per l’ Alva Inox che si vede a 6-8, dominando il gioco. Poi si crea una situazione di equilibrio fra le compagini che si rincorrono e il gioco prosegue punto a punto  15-16. Positivo a muro Gallo 15-17 , servito poi da Zennaro mettendo giù 18-20.  Avanti di tre lunghezze con Perini servito da Zorzi a realizzare il 20-23 , Lamprecht firma 21-24 ed il 25esimo punto…che vale il punto… è serie B! Un abbraccio fra i giocatori in campo che rivolgono uno sguardo d’intesa verso la tribuna dove ad acclamarli vi sono il presidente , sempre presente, Luigi Veronese e il suo vice Natalino Tumiati, il sorriso e la felicità dello staff tecnico, un sospiro di sollievo tra i supporters che ad ogni gara dimostrano affetto e sostegno agli atleti della portovirese. Il quarto set vede sempre in vantaggio la nerofucsia con Perini a stampare il 5-9, De Grandis preciso a murare per il 10-12. Ancora l’insormontabile opposto della bassopolesana 12-14, poi doppio Alva Inox vs Trebaseleghe (2)cambio e buona intesa tra Zennaro e Bovolenta 13-15. Spingono i padroni di casa che sorpassano gli ospiti 17-16, poi prosegue un continuo botta e risposta tra i sestetti 20-20. Solido Fusaro in ricezione per il Delta, 24-23 per Lamprecht ma per u soffio il set è in tasca di Silvolley 25-23. Ci si gioca il tutto e per tutto al tie break che parte con un ace del Trebaseleghe  e dopo un attacco vincente di Zambon per la deltina non vede reazione da parte di quest’ultima 6-2.  Domina la padrona di casa, 8-3 e a subire il gioco c’è Porto Viro che perde verve e lascia tra le mani avversarie la gara per 15-7 e 3-2.

Nonostante il referto di questo match, missione compiuta per Falcini, Bivi e i loro ragazzi, che tra l’affetto e l’orgoglio del proprio pubblico e della dirigenza deltina continuano ad essere motivo di lustro per la città di Porto Viro e per  il volley maschile rodigino assieme agli atleti dell’ A.D. Progetti S.r.l.  (prima divisione)di coach Giuseppe Ventura che sono matematicamente promossi  in serie D. Grandi festeggiamenti sono previsti in casa Delta Volley Porto Viro, al termine dei vari campionati!

Le prossime partite vedono impegnati i neopromossi in D venerdì 15 aprile alle 21 al Palazzetto dello Sport contro Astra Volley  ed i neopromossi in serie B a Massanzago alle ore 20.30 per la ventunesima e penultima giornata di campionato.Alva Inox vs Trebaseleghe (4)

C.S.



Articoli correlati


Fruvit partita difficile contro Salgareda
Vittoria al tie break per Fruvit a Paese
Impegno difficile e importante per Fruvit
Fruvit primo scivolone casalingo che comunque vale un punto
Fruvit travolge Salgareda
Fruvit cerca punti con Paese