Home » Triathlon

Rhodigium Team, all’Irondelta si fa già sul serio

In dieci si cimenteranno domenica nel primo “mezzo” Ironman della stagione al Lido di Volano. Michele Aglio: “Rompiamo il ghiaccio in vista dei prossimi appuntamenti”
15 aprile 2016 Stampa articolo

 

michele aglioInizia al Lido di Volano (Ferrara) la stagione del triathlon per la Rhodigium Team. Domenica una nutrita rappresentanza di tesserati nerazzurri si presenterà al via dell’Irondelta di Primavera, gara organizzata dal Ferrara Triathlon che ha richiamato ben 400 triatleti. Si tratta del primo “70.3”, o “mezzo” che dir si voglia” della stagione. Ossia il primo banco di prova riservato agli atleti più esperti, molti dei quali in stagione probabilmente hanno in programma anche qualche Ironman.Paolo Franzoso

Per la Rhodigium Team si presenteranno al via in 10. A guidare il plotone i veterani Michele Aglio e Paolo Franzoso che aggrediranno il percorso in cerca di un buon piazzamento. Con loro Davide Cecchetto, Andrea Dalla Pietra, Massimiliano De Palma, Giampietro Giomo, Matteo Bimbatti, Enrico Crivellari e Alessio Trombini. L’unica triatleta della Rhodigium Team iscritta alla gara femminile è Sara Fusetti.

Per tutti le energie sono da distribuire su 1.900 metri a nuoto, 90 km in bicicletta e 21,097 km di corsa. “Il percorso non è tra i più selettivi – spiega Michele Aglio – Ci aspetta una frazione a nuoto in laghetto, seguita da una completamente pianeggiante che affronteremo con la bicicletta da cronometro e durante la quale dovremo sicuramente fare i conti con il vento che da quelle parti non manca mai. La mezza maratona ci porterà infine a correre in pineta. E’ la gara con cui rompiamo il ghiaccio in vista dei prossimi appuntamenti stagionali”.

C.S.



Articoli correlati


A ridosso dei grandi al “Deejay Tri”
Sempre tra i primi, anche ai Mondiali
Progetto Vista sugli scudi tra conferme e tanti esordienti
Fusetti è d’oro a Senigallia
Progetto Vista Triathlon Team, tempo di bilanci
Progetto Vista, doppio impegno a Lavarone e Fidenza