Home » Corsa, Pattinaggio

Greguoldo e Fusetto sul podio di Coppa Europa

Al via anche il Gran Prix giovani
20 aprile 2016 Stampa articolo

Geisingen - Spaccata GreguoldoFine settimana ad alta intensità per lo Skating Club Rovigo, dalle sfumature sia nazionali che internazionali. Partendo da queste ultime, una gruppo di atleti guidati dal tecnico Roberta Ponzetti con a fianco il vice Lorenzo Cassioli ha affrontato la seconda tappa di Coppa Europa, tenutasi nello spaziale impianto di Geisingen, Germania, ad un centinaio chilometri da Stoccarda, trasferta peraltro effettuata anche grazie al contributo di MCF Studio Medico Associato di Odontoiatria, Ingegnere Michele Santato ed Al.Ba Futur Energy che hanno voluto sostenere il pattinaggio rodigino credendo nel progetto internazionale proposto dalla società.Geisingen - Gruppo

Il picco della trasferta è stato raggiunto da Nicolò Greguoldo (appoggiato da Veneto Inline Team), primo posto assoluto nella 500 metri sprint, categoria Junior A (ordine internazionale) per poi sfiorare l’impresa nella 200 “Dobbin Sprint”, giunto secondo dopo il colombiano Steven Villegas, particolare gara con partenza volante.

 

Imola - Luppin azioneOttima prestazione anche di Giovanni Arzenton (Junior B), 18esimo nella 200, 16esimo nella 500 per poi arretrare un po’ nelle gare lunghe 3000 metri a punti e 10000 metri ad eliminazione. Grande esperienza costruita anche per tutti gli altri partecipanti, Marianna Sandonati (Junior B), Vittoria Bertan e Gabriele Meneghello (Cadets) ed infine all’esordio internazionale Filippo Santato (Shuler A) e Giorgia Fusetto (Shuler B) quest’ultima da subito dominatrice con un secondo posto nella 200 Dobbin Sprint e terzo nella 500 “Mass start”.Imola - Il gruppo

«Un’esperienza significativa – commenta l’allenatrice Roberta Ponzetti – utile visto che in gara c’erano 900 atleti di tutto il mondo. Abbiamo ben figurato e dopo Gross Gerau l’anno scorso questa è un’altra tappa di crescita di società e atleti».

Imola - Luppi Sul podioAltro capitolo invece la prima tappa del Grand Prix Giovani, svoltasi ad Imola dove il gruppo guidato da Giada Giandoso è stato bravissimo: Lucrezia Baldon quarta nei 500 sprint Allieve, Martina Luppi splendida vincitrice nei 200 sprint Ragazze, Rebecca Faccini 12esina nei 1200 Esordienti 2, Matilde Faccini 9 nei 1000 Esordienti 1 e Marco Giandoso brillante vincitore negli 800 metri Giovanissimi 2.

Geisingen - Allenatori Ponzetti e Cassioli(3)Un ottimo viatico per l’appuntamento clou della stagione che si avvicina: è ormai tutto pronto per la 31esima edizione del Memorial nazionale Arturo Ponzetti – Coppa Crimi Bhar – trofeo Asm Set. Appuntamento il 30 aprile dalle 15 al Pattinodromo delle Rose Adriatic LNG, a fianco del palasport, con la presenza di centinaia di atleti provenienti da tutta Italia e addirittura fuori dai confini nazionali. Non mancate a questo irripetibile appuntamento.

C.S.



Articoli correlati


Riccardo Tommasi e Greta Polato ai provini di Kid’s Got Talent
Skating Club protagonista alla Brescia Cup
Medaglia di bronzo per le ragazze dell’Olimpica Team
Doppia festa di fine anno per Pattinaggio Artistico Rovigo
Festa di Natale al pattinodromo
Skating Club al Grand Prix Giovani