Home » Volley

Project Star Volley leader di Seconda Divisione

nell’ultima di campionato batte Sport Planet ai tie break
23 aprile 2016 Stampa articolo

Project Star Volley 2 DivSport Planet vs Project Star Volley- Unione Sportiva Virtus (Taglio di Po) 2 – 3.

Parziali 18- 25, 22-25, 25 – 20, 25 – 22, 11- 15

Nel bellissimo palazzetto di Badia Polesine si è giocata la partita che incorona la PSV campione di Seconda Divisione dopo un match al cardiopalma vietato ai deboli di cuore.

Primo set le deltine si impongono con un gioco ordinato e ottimi attacchi soprattutto dal centro di capitan Ylenia Pregnolato e Giulia Volante ben supportate da Anna Bergo e una buona ricezione del libero Martina Travaglia.

Secondo set qualche sbavatura in battuta fa vacillare il gruppo condotto da coach Rocchi che effettua alcuni cambi con Laura Boscolo e Elena Mancin e attacchi di Desirèe Pozzati e Giorgia Panetto; si chiude il set a favore PSV.

Le avversarie non ci stanno e nonostante gli attacchi di Martina Banin e Silvia Rocchi, si fanno sempre più insidiose soprattutto con sotto rete e qualche buona battuta si va sul 1-2.

Si chiama paura di vincere la malattia che colpisce le atlete del PSV nel 4 set e le avversarie che non hanno niente da perdere giocano un parziale accattivante e motivato.

Si va al tie break.

Partenza non entusiasmante con il Planet che crede nella vittoria ma il PSV ingrana la marcia con battute di Emma Piva e la rabbia di tutte le ragazze si gioca punto su punto fino all’ultimo errore delle avversarie che consacrano la vittoria della partita e del campionato mai messo in discussione da nessuno.

 

C.S.



Articoli correlati


La Fruvit presentata a Palazzo Nodari
Under 14 San Pio X esordio vittorioso
Alva Inox sconfitta dal Viadana
Fruvit aspetta il Fratte sul parterre di casa
Fruvit scontro diretto in ottica play off con Estvolley
Fruvit in casa contro Codognè in cerca soddisfazioni