Home » serie B2, Volley

Alva Inox incassa altri tre punti

27 aprile 2016 Stampa articolo

Alva Inox (25) Alva Inox Delta Volley Porto Viro -Pol. Olympia Gorizia 3-0

25-17,20′;26-24,31′;25-23,36′

Alva Inox Delta Volley Porto Viro: Zennaro, Zorzi, Perini, Trolese, Lamprecht,  Rebeschini,  Zambon (L), Bovolenta (K), De Grandis, Bortoletto, Fusaro,  Gallo

Arbitri: Cristiano Cristoforetti, Roberto Danieli  di Verona.

PORTO VIRO – Ultima gara casalinga al Palazzetto dello Sport di Porto Viro che ospita la Pol. Olympia Gorizia ultima in classifica. Clima disteso e tranquillo in questo incontro in cui apre le danze il sestetto di casa a suon di schiacciate, con il campo il libero Zambon 8-6, prosegue mantenendo il vantaggio esibendo un discreto gioco la Alva inox davanti ad un numeroso pubblico accorso per festeggiare la conclusione di andata. 16-12 presenti in tribuna gli Under 14 e Under 17 e la neopromossa in serie D A.D. Progetti. Alva Inox (7)Entra in regia Zennaro e Capitan Bovolenta, tutto fila via per il meglio e il set termina 25- 17. Poche sbavature anche in questo secondo set, senza grosse fatiche i nero fucsia sono già 8-7, Gorizia prova a contrastare i padroni di casa 9-9, entra Bortoletto per Lamprecht e con un ace firmato Rebeschini il Delta è 16-14. Il set prosegue con entusiasmo grazie agli avversari che cercano nuovamente di mettere in difficoltà i deltini 22-22. Doppio cambio con Bovolenta e Zennaro, ottimo Rebeschini in attacco al centro della rete che annulla il primo setball ed è 24 pari. Ace di Lamprecht al venticinquesimo, chiude 26-24 Gallo . Parte subito aggressiva l’Alva Inox ,in questo frangente, che concede solo un punto ai friulani 8-1, l’incontro prosegue con serenità; entra Bortoletto per Gallo 12-8, perde molto terreno la squadra di casa, ciò nonostante sempre avanti 16-12. Un po’ di brio arriva a Finale Alva Inox (21)di set dove Gorizia acciuffa la squadra deltina ed addirittura la sorpassa.17-17 entra la coppia Zennaro -Bovolenta ma gli ospiti sono avanti 21-23. In campo la start six che riprende gli ospiti, li sorpassa e vince 25- 23 aggiungendo altri tre punti in classifica. Al termine della gara atleti e supporters nero fucsia hanno indossato una maglia celebrativa per la neo promozione, a caratteri cubitali fucsia su fondo nero veniva riportata la frase ” to Be continued” e “to Be or not to Be? Yes, B!” . Il parquet si è riempito di tutti gli atleti di casa ASD Delta Volley Porto Viro coach Sebastiano Ballo e la sua A.D. Project U14, coach Giusepper Ventura con i suoi Under 17 e la neopromossa A.D. Progetti e Leandro Falcini con il suo secondo Matteo Bivi assieme ai ragazzi della Alva Inox Delta Volley. Il presidente Luigi Veronese dopo aver salutato e ringraziato tutti i presenti, l’amministrazione comunale rappresentata dall’assessore allo sport Silvia Gennari, e tutti gli sponsor che permettono a questa bella realtà sportiva di proseguire il proprio cammino, ha omaggiato i propri ragazzi con una medaglia e delle targhe ai propri allenatori. Inaspettatamente e con visibile commozione lo stesso presidente ha ricevuto dalla famiglia nero fucsia una targa a riconoscenza del operato di patron Veronese della sua disponibilità, della sua passione e forza che dimostra giorno dopo giorno nel percorrere la strada Deltina. A concludere la serata un brindisi e poi tutti sotto la doccia !

no images were found

C.S.



Articoli correlati


Fruvit incassa 1 punto contro Salgareda
I Due Santi vincono sul San Pio X
Fruvit regola Codognè
Corso per allievo allenatore
Vitality a segno contro Loreo
"Sanfra in festa"