Home » vari

Con la “Festa Coni Young” fa esplodere di entusiasmo la palestra di San Pio X.

Oltre 500 persone per il primo appuntamento a cinque cerchi dedicato ai giovani polesani. ovazioni per l’ospite Mauro Bergamasco
29 aprile 2016 Stampa articolo

festa young coni rovigo 193_Lo sport giovanile polesano è più vivo che mai! A confermarlo la prima “Festa Coni Young”, organizzata dal Coni Point di Rovigo, che questo pomeriggio ha completamente riempito di bambini e ragazzi la Palestra San Pio X di Rovigo, radunando tutti i migliori atleti Under 15 della provincia. Campioni in erba, ma anche esempi di dedizione e correttezza, tutti uniti per chiedere maggiore attenzione a chi muove i fili della politica dello sport giovanile. Incredibile il colpo d’occhio offerto dalla gradinata della palestra rodigina: più di 300 i premiati, cui si sono aggiunte ameno altre 200 persone considerando genitori, allenatori e dirigenti che non sono voluti mancare a un appuntamento che per la prima volta ha puntato i riflettori su chi deve ancora arrivare a calcare i palcoscenici più importanti. Ad arricchire il tutto un testimonial del calibro di Mauro Bergamasco.festa young coni rovigo 183_

In totale sono stati 26 gli Under 15 (singoli atleti o squadre) premiati dal Coni Point di Rovigo su segnalazione di ben 33 Comuni polesani. Altri 15 quelli individuati dalle Federazioni, Enti di promozione sportiva e Discipline associate della provincia.

festa young coni rovigo 188_A fare gli onori di casa il delegato provinciale Lucio Taschin che ha creduto nell’idea di dedicare un grande evento agli Under 15 polesani. “Il motivo per cui abbiamo deciso di organizzare questa festa siete voi – ha esordito il numero uno dello sport polesano – Per far risorgere lo sport giovanile della nostra provincia. Ringrazio tutti i Comuni, le Federazioni, gli Enti di promozione e le Discipline associate che hanno collaborato con il Coni Point. Dobbiamo essere ‘malati’ di giovani. Dobbiamo avere sempre l’energia e la volontà di sostenerli”.festa young coni rovigo 191_

L’importanza di guardare alle nuove generazioni con più continuità è stata sottolineata anche dal numero uno del Coni Veneto Gianfranco Bardelle: “Se vogliamo far crescere davvero questo Paese, occorre far capire che lo sport va rispettato e riconosciuto come una materia di studio importante da insegnare nelle scuole al pari di tutte le altre – ha sottolineato il presidente – Al delegato Lucio Taschin rivolgo il mio grazie per questa bella festa. Siamo la prima regione in Italia per movimento sportivo e voi giovani qui presenti dovete sentirvi parte di questa grande squadra”.

festa young coni rovigo 201_A rappresentare la Regione Veneto alla prima “Festa Coni Young” c’era l’assessore regionale allo sport Cristiano Corazzari. “Oltre 400 mila persone in Veneto fanno sport e non mancano risultati di vertice prestigiosi. Questo grazie anche al Coni e a tanti giovani come voi che ogni giorno mettono tanta passione nello sport”, ha ricordato l’esponente di Palazzo Balbi.

Ha portato il suo saluto anche il presidente della provincia di Rovigo Marco Trombini. “Un grazie anche a chi quotidianamente mette tutto il suo impegno per la crescita dei nostri giovani”, ha sottolineato il numero uno di Palazzo Celio riferendosi a genitori e tecnici. Un ringraziamento a cui si è aggiunto poco dopo anche l’assessore allo sport del Comune di Rovigo Andrea Donzelli che, rivolgendosi ai giovani in tribuna, ha sottolineato: “E’ solo grazie ai vostri genitori che avete la possibilità di fare sport e magari un giorno di diventare campioni. Perciò il mio pensiero oggi va a loro e ai vostri allenatori”.festa young coni rovigo 182_

Immancabile a fianco del Coni Point di Rovigo anche il Panathlon di Rovigo, rappresentato da Giampaolo Milan, che ha ricordato le tante collaborazioni a sostegno dei più sani valori dello sport.

A scandire il ritmo delle premiazioni, che si sono articolate in tre blocchi, è stato Andrea Trombini. Dopo la prima ondata di targhe consegnate, i riflettori si sono puntati su Mauro Bergamasco, applauditissimo dal pubblico presente, che ha lanciato al giovani il suo festa young coni rovigo 198_messaggio di sport. Un messaggio che, ancora una volta, ha chiamato in causa coloro che hanno il dovere di sostenere e appoggiare le scelte di chi si avvicina in giovane età allo sport. “31 anni fa col rugby tutto è iniziato come un gioco, poi è diventato una passione e infine si è trasformato in qualcosa di più importante. Oggi non posso che ringraziare i miei genitori per l’opportunità che mi hanno dato di proseguire lungo il mio percorso. I suggerimenti che mi sento di dare sono rivolti più a loro che a voi giovani: non forzate i vostri figli e lasciateli liberi di scegliere la loro strada”.

Il Coni Point di Rovigo nell’occasione ha voluto dedicare un premio speciale anche alla campionessa di nuoto polesana Stefania Chiarioni che, dopo “Londra 2012” è impegnata proprio in queste settimane nelle qualificazioni per le Paralimpiadi di “Rio 2016”. Per lei in bacheca ci sono già anche un argento mondiale e un bronzo europeo. A ritirare il premio la mamma, dato che Stefania era impegnata in un importante allenamento con gruppo azzurro.

 

Nel corso dell’evento anche un significativo momento per ricordare quattro sportivi che recentemente ci hanno lasciato. Orlando Patrese, Angelo Rondina e i giovanissimi Nicola Perin e Antonio Previati. Il Coni Point di Rovigo ha voluto che anche loro, attraverso la partecipazione dei familiari, fossero in qualche modo protagonisti di un evento carico di gioia come la prima “Festa Coni Young”.festa young coni rovigo 185_

 

 

Questi tutti gli sportivi Under 15 segnalati e premiati nel corso del pomeriggio.

 

SEGNALATI DAI COMUNI:

Adria – SETTORE GIOVANILE LIBERI CICLISTI ADRIA

Ariano Polesine – UNDER 14 FEMMINILE VOLLEY ARIANO

Badia Polesine e Uisp Rovigo (segnalata da Comune e ente) – MARTINA FASOLIN (Basket Badia 1978)

Bagnolo di Po – LUCA CHIEREGATO (Pallacanestro Ba.Se.ka)

Bosaro – CANOA GIOVANI (Canoe Rovigo)

Calto-Castelnovo Bariano-Ceneselli – ESORDIENTI 2003 ALTOPOLESINE

Castelmassa – UNDER 14 MASCHIE GS TOR

Corbola – UNDER 15 ACCADEMIA KARATE SHOTOKAN

Costa di Rovigo – FEDERICA FRANCESCHETTI (Padovanuoto)

Fiesso Umbertiano – LUCA MARTINELLI (Circolo culturale sportivo fiessese Life Club)

Lendinara – PICCOLI AMICI 2008 UNION VIS LENDINARA

San Bellino, Bagnolo di Po, Castelguglielmo, Pincara, Villanova del Ghebbo, Fratta, Canda – PICCOLI AMICI VILLA AZZURRA

Porto Tolle – UNDER 12 e 13 SCARDOVARI VOLLEY

Fratta Polesine – SETTORE GIOVANILE ARTE DEL MOVIMENTO

Loreo – GIOVANISSIMI LAURETUM

Occhiobello – PULCINI 2007 LA VITTORIOSA

Polesella – GIOVANISSIMI GIOVANE ITALIA

Porto Viro – ANDREA ROSSI (Pgs San Giusto)

Rovigo – UNDER 15 RHODIGIUM BASKET

Stienta – PICCOLI AMICI POLISPORTIVA STIENTESE

Taglio di Po – GIOVANISSIMI USD TAGLIOLESE

Trecenta – MICHELE GALASSI (Rovigonuoto)

Villanova del Ghebbo – MATILDA CAVALLARO (Corpo Libero)

Villanova del Ghebbo – KEVIN RIZZO (Fujiyama Dojo)

Villadose – NICOLA BOLZANI (Rhodigium Boxe, distaccamento Villadose)

 

SEGNALATI DALLE FEDERAZIONI:

Ciclismo – GIOVANISSIMI GRUPPO CICLISTI BOSARO EMIC

Ginnastica – SQUADRA GIOVANILE SAR RITMICA GIMNASIA

Baseball Softball – RAGAZZI UNDER 12 ADRIATIC LNG BSC ROVIGO

Canoa – PAOLO IMPARATO e MATTEO GIRARDI (K2 CADETTI A Gruppo Canoe Polesine)

Calcio – MATTEO SONCIN (Bocar Juniors Cmp / Ac Milan)

Judo Karate – NICOLO’ ROSSI (Eurobody)

Nuoto – GIULIA MAGGIO (Padovanuoto /Rovigonuoto)

Pallacanestro – BENEDETTA AUGUSTI (Scuola Basket Polesine)

Pallavolo – RAPPRESENTATIVA PROVINCIALE UNDER 13 FEMMINILE

Sport Equestri – CAMILLA MANIEZZI e SARA POZZATI (Circolo Equestre Il Bosco)

Sport invernali – MATTEO SPERINDIO (Sci Club SS309)

Rugby – UNDER 14 RUGBY FRASSINELLE

CIP – SONNY LEONARDI (Canoe Rovigo)

CIP – LUCIANO CESE (Uguali Diversamente)

C.S.



Articoli correlati


Cerimonia di intitolazione della palestra di Borsea a Silvano Modena
Trofeo Coni: Malagò e Renzi premiano Bardelle
Gli auguri del Coni a federazioni e enti di promozione
Andrea Lucchetta e i campioni polesani
Festa dello sport a San Giusto
Dolo, città dello sport con la “Sport Training Convention”