Home » Podismo

In 300 per l’esordio 2016

Il primo appuntamento della nuova stagione della CorriXRovigo fa subito registrare numeri importanti. Già esaurito il primo ordine di nuove maglie verdi ad alta visibilità
29 aprile 2016 Stampa articolo

 

CorrixRovigo1-2016 (2)Inizia col piede giusto l’edizione 2016 della CorriXRovigo. Anzi con 300 piedi. Tanti erano, infatti, i podisti e camminatori che ieri sera, giovedì 28 aprile, hanno preso parte al primo appuntamento stagionale che ha avuto come sede di partenza e arrivo l’ampio parcheggio della sede rodigina di Asm Set, da quest’anno main sponsor di tutti i ritrovi non competitivi del giovedì. Entusiasmo e partecipazione già a livelli altissimi nonostante una temperatura di qualche grado sotto la media di fine aprile. Rovigo conferma di avere tanta voglia di correre e i percorsi studiati dallo staff della CorriXRovigo puntano come sempre a soddisfare anche i runner più esigenti.CorrixRovigo1-2016 (6)

Come nel caso dei tracciati proposti ieri sera (uno da 5 e uno da 10 km) che hanno portato a toccare San Pio X, Granzette, il Censer e la stazione ferroviaria percorrendo, dove possibile, le piste ciclabili cittadine. A presidiare i punti più critici circa 30 volontari, componente irrinunciabile per il perfetto svolgimento di ogni appuntamento della CorriXRovigo.

Prima del via i saluti del sindaco di Rovigo Massimo Bergamin, del presidente di Asm Set CorrixRovigo1-2016 (1) Cristina Folchini e
del numero uno dell’Asd CoriXRovigo Fabrizio Pizzardo. Sulla linea di partenza per dare lo start al colorato plotone anche il direttore generale di Asm Set Massimo Nicoli e il consigliere Angelo Fardello. A proposito di colori, quest’anno si registra una virata dal giallo al verde. Le nuove maglie ad alta visibilità comprese nella quota di iscrizione (15 euro, con copertura assicurativa e servizi vari tra cui quello CorrixRovigo1-2016 (5)di deposito di borse e chiavi) hanno infatti il colore della speranza. Speranza che anche questa edizione 2016 della CorriXRovigo possa ripetere, e magari superare, i numeri da record del 2015. L’inizio fa ben sperare, dato che con le 300 presenze di ieri sera il primo ordine di maglie è stato completamente polverizzato e gli organizzatori hanno già provveduto a ordinare la stampa di un secondo blocco di capi.

All’arrivo nella sede di Asm Set il ristoro finale offerto dallo sponsor Farmacia San Bortolo con integratori ProAction. Come sempre apprezzato il servizio massaggi per i partecipanti. Tutti gli iscritti potranno inoltre beneficiare di valutazione gratuite al Centro Attività Motorie di Rovigo. Le iscrizioni continuano ad essere possibili anche al negozio Finish Line in Area Tosi, che fornisce anche utilissimi consigli sulla corsa. Sostengono questa edizione della CorriXRovigo anche: Pizzeria “La Deliziosa”, TT Studio Informatica, Casa Per Casa Rovigo.CorrixRovigo1-2016 (3)

In futuro gli “allenamenti collettivi” porteranno anche fuori dal centro cittadino. La CorriXRovigo quest’anno è infatti partner del progetto “Ara – Percorsi creativi rurali” che si propone di valorizzare zone poco conosciute e frequentate al di fuori dei centri abitati. E uno dei modi migliori per riscoprire la campagna è sicuramente quello di indossare le scarpe da running e iniziare a correre tutti insieme.

Per info: www.corrixrovigo.itcorrixrovigo@gmail.com o sulla pagina Facebook “Corri X Rovigo”. Disponibile dalla prossima settimana la nuova App 2016 “corriXrovigo”.

C.S.



Articoli correlati


In centro…si fa sempre centro
Presentata la notte della “Serenissima”
L’omaggio della CorriXRovigo allo sport rodigino
La “CXR Generation” invade la Tassina
Pronti.. via!!
Eyob Faniel e Sule Utura Gedo vincono la Venice Marathon