Home » Calcio, Delta Rovigo, Serie D

Delta Rovigo prima tre punti e poi sperare

I play off a un punto, ma non basta un successo, la Correggese deve almeno pareggiare
7 maggio 2016 305 visite Stampa articolo

delta Rovigo vs Ribelle (5)Il sipario sulla regular season della serie D di calcio calerà domani con la 38esima partita in programma, per quanto riguarda il girone D, come è già stato detto, il Parma è già stato promosso in anticipo in lega pro, per quanto riguarda i play off  ne hanno già staccato il biglietto Altovicentino, Forlì e San Marino, rimane da definire la quarta squadra. In corsa c’è davanti a tutti la Correggese che sarà impegnata con una Fortis Juventus già retrocessa, quindi seguono tre squadre con lo stesso punteggio, Imolese, Delta Rovigo e Ribelle. Queste tre per ottenere giocare i play off dovranno sperare in un, improbabile, passo falso della Correggese, e soprattutto vincere il proprio incontro.

Quindi per il Delta ci sono due pregiudiziali, intanto sperare che, come è stato detto la Correggese o pareggi o perda contro la Fortis Juventus, più probabile la prima ipotesi che la seconda visto che anche la settimana scorsa il fanalino di coda della classifica ha pareggiato con il Mezzolara, ma la Correggese farà di tutto per intascare la posta intera. E comunque il Delta dovrà battere il Forlì che si presenta comunque il campo con due giocatori, i due terzini destri, fuori per infortunio, Bisoli e Angeli e altri, Davide Merelli, Fabio Adobati, Luca Bergamaschi e Tommaso Tentoni fuori per squalifica. Questo dovrebbe avvantaggiare i polesani ma questo non è sufficiente per passare come abbiamo visto, ma almeno si toglierebbero la soddisfazione di chiudere con un successo.

In campo comunque c’è anche un’altra sfida, quella tra Pera e Nocciolini infatti i due marcatori delle due squadre si trovano a pari punti con 25 gol a testa.

Dirigerà l’incontro Marco Ricci di Firenze.

38ª Giornata

Villafranca V. –        Altovicentino

Bellaria Igea M. –     Clodiense

Fortis Juventus –      Correggese

Delta C. Rovigo –      Forli’ F.C.

Castelfranco – Legnago Salus

Imolese –      Lentigione

ArzignanoC. – Mezzolara

Sammaurese –   Parma

Ravenna F.C. 1913 –  Ribelle

San Marino – Romagna C.

Classifica: Parma 91, Altovicentino 74, Forlì 68, San Marino 65, Correggese 61, Ribelle 60, Delta Rovigo 60, Imolese 60, Lentigione 59, Sammaurese 54, Union Arzignano Chiampo 50, Legnago 48, Ravenna 43, Virtus Castelfranco 42, Romagna Centro 41, Mezzolara 35 Villafranca VR 33, Clodiense 27, Bellaria Igea Marina 26, Fortis Juventus 13

 

Iole Sturaro



Articoli correlati


L’Adriese sbaglia ancora un rigore e cede al Fiorenzuola
Ferrari: “Segnare fa piacere ma l’importante è vincere”
Presi anche Castaldo e Zubin. Virtus Castelfranco ultima ma con tanta grinta.
Il tecnico del Lentigione Zattarin: “Ce la giocheremo alla pari”
Adriese. I granata battono sonoramente lo Scandicci e continuano a sperare
La Camponogarese calcio ha il suo nuovo Presidente