Home » Speedway

Pawlicki trionfa a Terenzano

A Terenzano è tornato lo speedway d’autore con il round 3 di qualificazione al Gran Prix 2017
11 maggio 2016 Stampa articolo

Speedway-Terenzano_3round_mondiale Sull’ovale di Terenzano è tornato lo speedway d’autore grazie all’ottimo lavoro organizzativo che il presidente Enrico Fabiano e il suo team sono in grado di realizzare, tanto che la Federazione Motociclistica Internazionale ha deciso di affidare loro  la responsabilità di allestire ben due appuntamenti mondiali.

Il primo di questi prestigiosi eventi,  il campionato mondiale speedway individuale – qualificazione per i Grand Prix 2017, terzo round, si svolto sabato scorso. Il trionfatore è stato il giovane pilota polacco Piotr che ha realizzato 14 punti, precedendo di un punto lo svedese Kim Nilsson che a sua volta ha preceduto con lo stesso divario il danese Michael Jepsen Jensen protagonista dei Grand Prix 2015

In gara anche il duo Covatti-Castagna con l’obiettivo di staccare il pass per una delle due semifinali, una delle quali è in programma a Lonigo  il 2 luglio. Nicolas Covatti ha conquistato la sesta piazza con il punteggio di 10, con lo stesso punteggio lo hanno preceduto il polacco Krzysztof  Buckzkowsky e  lo svedese Peter Ljung, tutti e tre questSpeedway-Terenzano 3round mondiale (77)i ultimi si sono qualificati. Castagna si piazzato al nono posto con 7 punti mancando solo di 2 unità la qualifica.

I due italiani il 5 maggio avevano partecipato a Mureck (Austria) alla seconda qualificazione europea, vinta dal danese Michael Jepsen Jensen con lui hannu superato il turno l’altro danese Hans Andersen secondo classificato, il polacco Krzysztof Kasprzak con il terzo posto e Nicolas Covatti dopo spareggio vinto per il quarto posto.

Tornando alla gara che si è svolta sulla pista friulana il settimo posto, ultimo utile per la qualificazione alle semifinali di Gorican e Lonigo, lo ha agguantato il tedesco Kai Huckenbeck.

Il quarto round si svolgerà Lunedi 16 Maggio ad Abenberg (Germania)

 

Semifinale 1 – King’s Lynn (Gran Bretagna), 07/05/2016Speedway-Terenzano 3round mondiale (46)

  1. Fredrik Lindgren-Svezia (3,3,3,2,2), 13
  2. Krzysztof Kasprzak – Polska (3,W,3,3,3), 12+3
  3. Kenneth Bjerre-Danimarca (1,3,3,2,3), 12+2
  4. Hans Andersen-Danimarca (2,3,2,3,1), 11
  5. Joonas Kylmaekorpi – Finlandia lic. Svezia (3,2,2,3,T), 10
  6. Sam Masters-Australia (2,1,3,3,1), 10
  7. Brady Kurtz-Australia (1,2,1,2,3), 9
  8. Craig Cook-Gran Bretagna (3,3,0,W,2), 8+3 – riservaSpeedway-Terenzano 3round mondiale (68)

Semifinale 2 – Slangerup (DK), 07/05/2016

  1. Bartosz Zmarzlik-Polonia (3,1,3,2,3) 12
  2. Mikkel Bech Jensen-Danimarca (2,3,1,3,2) 11+3
  3. Timo Lahti-Finlandia (1,3,1,3,3) 11+2
  4. Andriej Karpow-Ukraina (3,3,3,0,2) 11+1
  5. Martin Vaculik-Slovacchia (3,D,2,2,3) 10
  6. T.H. Jonasson – Svezia (2,3,2,2,1) 10
  7. Andriej Lebiediew-Lettonia (2,2,2,1,2) 9
  8. Anders Thomsen-Danimarca (0,2,W,3,3) 8+3 – riserva

Semifinale 3 – Terenzano (I), 07/05/2016Speedway-Terenzano 3round mondiale (64)

  1. Piotr Pawlicki-Polonia (3,3,3,3,2), 14
  2. Kim Nilsson-Svezia (3,1,3,3,3), 13
  3. Michael Jepsen Jensen-Danimarca (2,2,3,2,3), 12
  4. Krzysztof Buczkowski-Polonia (3,3,1,1,2), 10
  5. Peter Ljung-Svezia (3,2,1,3,1), 10
  6. Nicolas Covatti-Italia (2,1,2,3,2), 10
  7. Kai Huckenbeck-Germania (1,3,2,W,3), 9+3
  8. Jurica Pavlic – Chorwacja (0,3,1,2,3), 9+2 – riserva
  1. Michele Paco Castagna-Italia (2,2,0,2,1) 7Speedway-Terenzano 3round mondiale (54)
  2. Stanisław Mielniczuk-Ukraina (2,0,3,0,1), 6
  3. Rene Deddens-Germania (1,W,0,2,2), 5
  4. Norbert Magosi-Ungheria (1,1,2,1,0), 5
  5. Nick Skorja_Slovenia (0,1,2,1,1), 5
  6. Matic Ivacic – Słowenia (1,2,1,0,0), 4
  7. Jonathan Iturre – Argentina (0,0,D,1,D), 1
  8. Alessandro Milanese-Italia (0,0,0,0,0), 0

    no images were found

Redazione



Articoli correlati


Covatti conquista il titolo italiano
Matej Kus vince l'internazionale di Lonigo
Under 21 debutto per due piloti italiani
Paco Castagna vince la terza prova del Campionato Italiano
Cook vince la semifinale iridata
Covatti vince la quarta prova del campionato Italiano