Home » baseball-softball

Week end condizionato dal meteo

13 maggio 2016 Stampa articolo

Bsc Rovigo vs Rimini Il week end del baseball e softball rodigino presenta ancora tante incertezze a causa del maltempo che sta decisamente complicando le commissioni organizzazioni gare. Le gare interne del softball con il Castelfranco Veneto previste per domenica sono così rinviate al 18 giugno mentre per il baseball si prospetta una trasferta insidiosa a Parma contro lo Junior ma con il rischio di un ennesimo rinvio.

L’unica che dovrebbe riuscire a giocare è la formazione della serie C dell’Elite Granzon che riceve la visita del Ponzano Veneto.
Per gli uomini di Reinoso il viaggio in terra parmense riporta alla memoria la grande finale per la serie A del 2009. Vittoria in gara 5 dopo 4 drammatiche partite e salto nell’olimpo del baseball poi abbandonato per le note vicende legate alla struttura di via V. Veneto.
Finora il cammino dei rossoblu è caratterizzato dai pareggi. Il primo in casa contro il S.Giovanni in Persiceto e il secondo in trasferta a Minerbio. La Cog ha fissato la data del recupero dell’incontro bolognese con il Longbridge al 29 maggio mentre è ancora in discussione il recupero interno con la Farma Crocetta Parma.
Al doppio appuntamento in terra emiliana arriva con la certezza di Mirko Ferrari che sta decisamente ripetendo la buona stagione 2015 sul monte di lancio. Un po’ meno consolidato l’asse difensivo che soprattutto all’esterno vede diverse soluzioni per coach Reinoso.
In gara 2 è pronto Rondina forte anche della certezza che Pablo Pietrogrande sta garantendo con inning di qualità e potrebbe rivelarsi l’arma in più sul mound che vede anche Matteo Magro pronto in attesa di rivedere nel finale di stagione Nicola Marangoni.
In infermeria continuano a rimanere Marco Sacchetto e Enrico Salvatore ed almeno uno dei due è nei piani di recupero per il tecnico cubano.
Lo Junior Parma ha un gruppo che l’anno scorso ha sfiorato i play off e rinnova il parco giocatori ancora con giovani di talento in una piazza storica del baseball italiano.
Anche per i padroni di casa non si è riusciti a trovare la continuità necessaria per dare il giusto ritmo al campionato che probabilmente solo nella seconda parte troverà gli equilibri corretti e potrà emanare i primi verdetti con il Farma Crocetta in pole position per la vittoria finale.

Iole Sturaro



Articoli correlati


Parte Reinoso, ma poi torna, e arriva Mena
La serata delle medaglie
Estense Baseball alla Befana dello Sport
Boniolo rieletto presidente del BSC Rovigo
L’Estense Baseball Ferrara alla Convention 2017 dei tecnici del baseball italiano
Giove Pluvio ci mette lo zampino al Baseball Nigth