Home » Atletica, scuola

Studenteschi, Cherubin e Bovo si qualificano per le nazionali

Oltre 300 Cadetti a Rovigo per la fase nazionale degli studenteschi di atletica leggera
16 maggio 2016 Stampa articolo

GSS Regionali atletica - Foto Iole SturaroA pochi giorni dal grande successo della fase provinciale, che ha visto in gara quasi 700 atleti polesani, l’azzurro anello dell’impianto rodigino “Tullio Biscuola” è stato teatro anche della fase regionale dei Campionati studenteschi di atletica leggera destinati alla categoria Cadetti. Giovedì 12 maggio in pista si sono presentati oltre 300 tra i migliori alunni delle scuole medie venete nella disciplina regina. Tutti pronti a dare il meglio per inseguire la qualificazione all’ambita fase nazionale. E la mattinata, fortunatamente baciata dal sole, ha regalato anche tempi e misure di tutto rispetto. Ad impreziosirla alcune prove “special” organizzate in collaborazione con il Comitato italiano Paralimpico.

Ecco tutti i campioni regionali a livello individuale e a squadre.

CADETTE: Martina Guizzon, 80mt piani (Bassano del Grappa); Francesca Dalla Pozza, 1000mt (Vicenza); Elena Bacchin, 80mt ostacoli (Abano Terme), con Francesca Biondi dell’IC 2 Parenzo di Rovigo in seconda posizione a pari merito con altre due atlete; IC Vicenza 5, staffetta 4×100; Rebecca Mihalescul, salto in alto (Monteforte d’Alpone); Laura Illesi, salto in lungo (Bassano de Grappa); Sofia Iacovone, getto del peso kg3 (Marostica); Maria Gabrieli, vortex (Bassano del Grappa); Beatrice Boem, marcia km2 (Treviso). Per una classifica a squadre che ha visto prevalere l’IC Pierazzo di Noale (Ve), sul “Valgimigli” di Albignasego e sull’IC Vicenza 5. 12esima la scuola media “Gherardini” di Badia Polesine, 14esima la “A. Mario” di Lendinara.

CADETTI: Antonio Sattin, 80mt piani (Albignasego); Alberto Faldon, 1000mt (Treviso), terzo Arif Iliazj della “D.Alighieri” di Occhiobello; Luca Faccio, 80mt ostacoli (Vicenza); IC Cordenons, staffetta 4×100; Liyu Scarlassara, salto in alto (Vicenza); Kevin Boateng (Conegliano); Silvano De Pretto, getto del peso kg4 (Vicenza); splendido successo di Filippo Cherubin dell’IC Bonifacio di Rovigo nel vortex, che si qualifica così alle finali nazionali con la misura di 70,46mt; Pietro Marchetti, marcia km2 (Verona). Classifica a squadre dominata dall’IC Cordenons; seconda piazza per l’IC Carrè Zanè (Vi) e terzo gradino del podio per il “Valgimigli” di Albignasego. “D.Alighieri” di Occhiobello e “Bonifacio” a chiudere la classifica in 13esima e 14esima posizione.

Grandi soddisfazioni per il Polesine il giorno successivo nella fase regionale dei Campionati studenteschi dedicata agli studenti delle superiori, tenutasi a Vicenza. La categoria Allieve ha regalato un altro successo grazie a Rachele Bovo del liceo “Galilei” di Adria, che si è imposta nel salto in alto con la misura di 1,63mt. Per lei e per il cadetto Filippo Cherubin l’assalto al titolo nazionale è in programma a Roma dal 30 maggio al 3 giugno. A Vicenza ha sorpreso tutti anche il piazzamento della staffetta 4×100 dell’Itis “Viola-Marchesini” di Rovigo (Teneggi, Giarola, Rizzi, Libanore) che ha conquistato un lusinghiero terzo posto con l’ottimo tempo di 46”75.

 

C.S.



Articoli correlati


Fabio Lodo ottavo agli Italiani
A Rovigo c’è il Liceo scientifico ad indirizzo sportivo
Diamanti e Visentin protagonisti alle scuole primarie
La scuola primaria di Sarzano ha ospitato il “Pinocchio in bicicletta” progetto della FCI
Batti e corri alla materna
Confindustria Atletica Rovigo: La nuova stagione è ai blocchi di partenza