Home » Rugby seven femminile

Ascare Ladies tutto cuore e sacrificio

23 maggio 2016 Stampa articolo

AscareRugbyLadiesRovigoA Vicenza, nell’ultimo appuntamento stagionale con la Coppa Italia di Rugby a 7 femminile, le Ascare Rugby Ladies Rovigo hanno voluto onorare la loro prima stagione ufficiale con una prova tutta “cuore e sacrificio”. Un bagno d’umiltà e di coraggio che ha portato anche ad una straordinaria vittoria nel match giocato con il Lagaria Rugby Rovereto, la prima vittoria assoluta in questa stagione di rodaggio del team cremisi-oro di Visentin e Trivellato.

Alla vigilia del concentramento giocato domenica alla BPVI Arena di Vicenza, l’impegno delle Ascare sembrava tutto in salita. Dall’infermeria infatti si registrava un vero e proprio bollettino di guerra che presentava una squadra incerottata e piena d’acciacchi fisici: Burin e Mingardo con problemi alle dita di una mano. Cramer e Consolandi entrambe con una spalla malmessa che veniva sostenuta da evidenti bendaggi. Con quattro atlete non al 100%, sulle 9 a disposizione,  il destino delle Ascare sembrava segnato. Bisogna però fare i conti con il coraggio e la determinazione di queste ragazze che non temono nulla e che hanno dimostrato di possedere una soglia del dolore al di fuori del comune. Ma quale “sesso debole”! Chi pensa ancora a questo status di genere, per ricredersi, forse è meglio che venga a veder giocare queste ragazze e poi magari ne riparliamo! Qui, in casa Ascaro, si stringono i denti, si soffre fino all’ultimo minuto e si getta il cuore oltre l’ostacolo. In campo si dimentica tutto, anche il dolore fisico e si pensa solo ad onorare la maglia, la squadra e le avversarie.

Nel primo match della giornata le Ascare Ladies Rovigo sono uscite sconfitte con il Montebelluna, una delle due compagini ancora in corsa per la qualificazione alla finale nazionale di Calvisano. Un incontro ben giocato che è comunque servito alle polesane per rompere il ghiaccio in preparazione del capolavoro della giornata che le ha viste imporsi sul Rovereto, non proprio l’ultima squadra arrivata, con un netto 10 a 0 grazie a due mete ben costruite da tutto il collettivo. Poi è arrivata la sconfitta nel derby con le Torelle Padova e qualla con il Mirano, l’altra squadra che aveva ancora qualche chance per conquistare l’accesso alla fase finale della competizione, ma a questo punto le Ascare avevano già lasciato il proprio segno sul torneo e, sinceramente, viste le condizioni fisiche (nel frattempo c’era da registrare anche un altro infortunio alla spalla patito, questa volta, da Irene Osti che è stata così costretta ad abbandonare definitivamente il campo, n.d.r.), non si poteva chiedere di più a queste gladiatrici che comunque non hanno mai mostrato cenni evidenti di cedimento.

Con questa epica prestazione, si chiude la prima più che positiva stagione ufficiale delle Ascare Rugby Ladies Rovigo, una stagione nata in collaborazione con il Rugby Monselice che ha aderito con entusiasmo al progetto di rilancio del rugby femminile a Rovigo.

Per la cronaca, grazie alla vittoria ai calci nello scontro diretto, per le finali nazionali che si disputeranno a Calvisano il 4-5 giugno prossimi, si sono qualificate le ragazze del Rugby Mirano 1957 che con Verona Ragazze e Rugby Vicenza, dominatrici del girone veneto, andranno a completare il tabellone delle 25 finaliste che si contenderanno la coccarda tricolore.

Per quanto riguarda le Ascare Rugby Ladies Rovigo, dopo qualche giorno di meritato riposo, torneranno in campo per prepararsi agli impegni programmati per la stagione estiva che le vedrà impegnate in alcune tappe del campionato Italiano di beach rugby e, il prossimo 2 luglio, nel torneo di rugby a 7 organizzato nel contesto della kermesse internazionale tutta al femminile “Ragazze nel pallone”, un evento giunto alla sua ottava edizione e che per tre giorni vedrà, a Padova, più di 1500 atlete sfidarsi in 12 diverse discipline sportive.

RISULTATI DOMENICA, 22.5.2016 – BPVI ARENA VICENZA

GIRONE 1

11.00 Torelle Rugby Seven vs Lagaria Rugby Rovereto   7 – 14
11.20 Montebelluna Rugby 1977 vs Ascare Rugby Ladies Rovigo 30 – 0
11.40 Torelle Rugby Seven vs Rugby Mirano 1957       0 – 25
12.00 Lagaria Rugby Rovereto vs Ascare Rugby Ladies Rovigo   0 – 10
12.20 Montebelluna Rugby 1977 vs Rugby Mirano 1957    19 – 21
12.40 Torelle Rugby Seven vs Ascare Rugby Ladies Rovigo    25 – 0
13.00 Lagaria Rugby Rovereto vs Rugby Mirano 1957    0 – 25
13.20 Torelle Rugby Seven vs Montebelluna Rugby 1977   0 – 20
13.40 Ascare Rugby Ladies Rovigo vs Rugby Mirano 1957   0 – 30
14.00 Lagaria Rugby Rovereto vs Montebelluna Rugby 1977    0 – 30

GIRONE 2

11.00 Rugby Vicenza vs Rugby Trento    40 – 5
11.30 Villorba Rugby vs Verona Rugby Ragazze   0 – 60
12.00 Rugby Vicenza vs Villorba Rugby   50 – 10
12.30 Rugby Trento vs Verona Rugby Ragazze   0 – 40
13.00 Rugby Vicenza vs Verona Rugby Ragazze   15 – 22
13.30 Rugby Trento vs Villorba Rugby    sosp.

C.S.



Articoli correlati


Intervista a Gabriele Paganini, Cus Milano Rugby
Presentato il Petternella
Alle Dogaresse il Petternella
Uniti si vince!
Un anno con la New Ascaro Rovigo
Parte l’attività femminile della Rugby Rovigo Delta