Home » nuoto

Master Rovigonuoto sul podio

23 maggio 2016 Stampa articolo

ROVIGONUOTO AL BETTIOLnUna medaglia d’oro, due d’argento e una di bronzo sono state conquistate dalla squadra Master della Rovigonuoto al 16° Memorial  nazionale disputato nella piscina di Treviso. Il tradizionale Memorial che da 16 anni ricorda il campione del nuoto Andrea Bettiol scomparso nel 2000 è una delle prime gare disputate in vasca scoperta e in questa edizione ha registrato il consueto grande successo con 1200 atleti presenti, 2000 presenze gara e ben 120 staffette inscritte.

Lisa Santato una delle colonne storiche  della squadra master biancazzurra non tradisce mai e nella vasca trevigiana nella categoria M35 sale sul gradino più alto del podio nei 50 rana nuotando in 39’’62. Doppietta  d’argento per un altro  degli storici atleti della squadra master della Rovigonuoto Francesco Santato  che nella categoria M65  è arrivato secondo nei 200 stile libero in 4’14’’06 negli 800 stile libero in 18’46’’3. Stefania Schiesari nella categoria M50 ha si è messa al collo la medaglia di bronzo nei 400 stile libero in 6’44’’26, Stefania ha poi sfiorato il podio nei 100 dorso nuotando in 1’52’’50.

Gli altri risultati della Rovigonuoto: Giorgio Felisati nella categoria M50 10° nei 200 stile libero in 2’55’’99; Michele Astolfi nella categoria M40 18° nei 400 stile libero in 6’17’’56; Paola Cecchetto nella categoria M45 5^ nei 100 dorso 2’04’’67 e 4^ nei 50 dorso in 56’’84; Sonia Martello nella categoria M45 7^ nei 50 stile libero in 39’’16; Maria Gabriella Zanirato nella categoria M55 5^ nei 50 stile libero in 54’’82 e 5^ nei 50 dorso in 1’15’’55. Roberto Pivanti  nella categoria  M45 12° nei 50stile libero in 30’’05 e 9° nei 50 rana in 40’’25; Paolo Fratorti nella categoria M45 23° nei 50 rana in 1’15’’45.

C.S.



Articoli correlati


Lugli convocata pronta per gli europei
Esordienti Rovigonuoto in luce a Campodarsego
Master Rhodigium nuoto 2006 sul podio a Trieste
Esordienti Rovigonuoto in luce
Assoluti Rovigonuoto bene a Sant'Urbano
Master Rovigonuoto sul podio