Home » Baseball giovanile, scuola

Batti e Corri, la festa dell’infanzia

27 maggio 2016 Stampa articolo

Baseball Scuola infanziaL’impianto sportivo del batti e corri rodigino ha ospitato e dato vita alla grande festa della scuola dell’infanzia, momento saliente del progetto motorio messo in atto dai tecnici del baseball softball club in collaborazione con le scuole del territorio, che ha visto coinvolti i piccoli della scuole dell’infanzia Tassina per tre lunghi e divertentissimi mesi. A fare da collante tra la società sportiva e le scuole rodigine è Nicoletta Marchetto, che da anni propone questo progetto motorio alle scuole svolto costantemente e con grandissima professionalità dal tecnico rossoblu Fidel Gutierez Rainoso.

Al termine quindi del progetto nelle scuole, come consuetudine, i protagonisti di questa consolidata iniziativa si ritrovano per una mattinata conclusiva si festa nel diamante di via Vittorio Veneto. Questa volta, a prendere parte alla grande festa sono stati ben 85 bambini, suddivisi per fasce d’età che durante la mattinata hanno potuto prendere parte a variegate attività modulate a seconda delle esigenze ludico motorie dei piccoli partecipati. I bambini potranno continuare a vivere questa bella esperienza anche ora che il progetto scolastico è terminato: grazie al supporto dell’istruttrice Silvia Bovolenta, che da anni guida la squadra del minibaseball (i piccolissimi di casa rossoblu), ogni martedì e giovedì dalle ore 16.30 alle 18 il diamante di via Vittorio Veneto ospita i piccoli atleti del futuro mettendo a disposizione impianto e materiale, oltre che competenza, per un divertimento costruttivo assicurato e adatto all’età dei protagonisti.

C.S.



Articoli correlati


Allievi terminano la corsa allo scudetto
Allievi rodigini in gara a Bologna per la winter league
Allievi rodigini in finale di winter league
Ferrara Baseball, la winter league è ancora tabù
Diamanti e Visentin protagonisti alle scuole primarie
Giovanili Bsc Rovigo tre vittorie e una sconfitta di misura