Home » vari

Gli eventi di Badia Polesine, Castelmassa, Taglio di Po e Lendinara lanciano “a tutto sport”

31 maggio 2016 Stampa articolo

TagliodiPopartonoipiupiccoliE’ iniziata sabato la lunga marcia di avvicinamento al grande weekend rodigino “A Tutto Sport” che dal 3 al 5 giugno porterà cultura, scuola, promozione sportiva e tanto divertimento nel centro storico nel capoluogo polesano. A Badia Polesine e Castelmassa i primi due eventi che hanno fatto ufficialmente aperto la “Settimana dello Sport” a cinque cerchi.

Nella piazza di Badia Polesine è stato un sabato pomeriggio di festa per tanti piccoli cestisti che hanno dato vita ad un avvincente torneo di minibasket. In serata tutti al Palazzetto dello sport locale per assistere al saggio di pattinaggio artistico a rotelle a partire dalle 20.30.

A Castelmassa invece lo sport è entrato letteralmente in classe. Per l’intera mattinata di sabato oltre 200 bambini delle scuole medie del comprensivo locale sono stati coinvolti agli impianti sportivi in una serieBadiaBaseket di attività organizzate in collaborazione con le società Gs Tor e Sc Altopolesine. Calcio, pallavolo, beach volley, atletica leggera, nuoto nella piscina all’aperto e molti altri sport. Un vero e proprio momento di promozione a 360 gradi, che ha dato la possibilità ad ogni giovane atleta di provare anche discipline diverse da quelle normalmente praticate. Lo stesso intento che il Coni Point di Rovigo si propone per sabato pomeriggio quando nelle due piazze centrali di Rovigo le federazioni provinciali metteranno in mostra le loro attività dando la possibilità ai tesserati di alcune società locali di innamorarsi anche si altri sport.

Lendinara Domenica l’attenzione si è poi spostata a Taglio di Po per la tradizionale corsa podistica “4 passi per el Tajo” giunta alla 39esima edizione. La solita ondata festosa di runner di tutte le età. Ad aprire la manifestazione la gara dedicata ai più piccoli su un tracciato di 600 metri, poi quella riservata ai ragazzi sulla distanza del chilometro e mezzo. Infine l’attesa competizione dei grandi, che anche quest’anno vedeva al via nomi di spicco e non ha tradito le attese dal punto di vista dello spettacolo e dei riscontri cronometrici.

Ieri al Palasport di Lendinara anche la festa finale del progetto “Sport di classe” che ha visto la partecipazione festosa di moltissimi alunni delle primarie dei plessi “G.Beccari” di Lendinara e “N.Sauro” di Ramodipalo.

Domani pomeriggio un nuovo appuntamento targato Coni alla palestra delle scuole medie di Donada con il torneo di pallavolo organizzato dalle società Project Star Volley ed Ellepi Volley. Poi il 2 giugno a Garofolo si torna a correre con il primo trofeo podistico “Corriamo in riva al Po”.

C.S.



Articoli correlati


Polesine protagonista a Feltre per l’attività intercentri
“L’impianto ottimizzato”, il corso del Coni indica la strada
Sabato la cerimonia delle Benemerenze sportive
Trofeo Kinder +Sport, premiato il Coni Veneto
Primo corso dell'anno del Coni Point Rovigo
Nuovi bandi regionali dedicati allo sport