Home » Speedway

Covatti vince e allunga

A Lonigo sabato e a Badia di Calavena domenica la terza e quarta prova del campionato Italiano
1 giugno 2016 Stampa articolo

Lonigo_2016_IIIprov_Italiano (35)Con la doppietta del fine settimana Nicolas Covatti stacca tutti nel Campionato Italiano Speedway. Il pilota italo – argentino aveva già vinto gara uno a Terenzano mentre la due, che si era disputata a Lonigo, era stata vinta da Paco Castagna che in questo modo lo aveva agganciato al vertice della classifica. Nel week end  si sono disputate due prove del campionato italiano, sabato si è corso sull’ovale di Santa Marina di Lonigo con l’ottima organizzazione del Moto Club Lonigo mentre domenica la quarta prova si è disputata in quel di Badia Calavena al Marani Motorsport Park, questa volta l’ottima organizzazione è stata del M.C. Riders Arena.Lonigo_2016_IIIprov_Italiano (17)

A Lonigo si è corso in notturna, la gara è partita dopo un minuto di raccoglimento per ricordare 18enne pilota polacco Krystian Rempala rimasto vittima di un incidente al che gli è costato la vita. Nella prima prova Franceschetti s’impone su Covatti e Novello su Vicentin. Covatti si rifà nelle quattro manche successive in cui incassa il punteggio pieno così come poi nella finalissima battendo l’austriaco Gappmaier, Franchetti e lo sloveno Ivacic. Sfortunato Paco Castagna che subisce nella 18esima batteria una rottura meccanica che lo fa rimanere fuori dalla finale

Lonigo_2016_IIIprov_Italiano (28)Domenica la grande protagonista è stata la pioggia che posticipato la partenza di circa un’ora e mezza, ma la musica comunque è poi la stessa di Lonigo con Covatti che alla fine vince nonostante che nella sesta manche il motore della moto dell’italo- argentino si spegne, ma Covatti s’impone nelle batterie successive staccando il pass per la finale dove batte il tedesco Grobauer, all’austriaco Gappmaier e Ivacic.

Dopo queste due prove Covatti stacca di ben10 lunghezze Castagna, che dopo il quinto posto di sabato domenica finisce al sesto per aver toccato il nastro nella 17esima batteria con conseguente squalifica e per questo vede alle sue spalle farsi sotto staccato di 5 lunghezze

Domani si torna in pista, questa volta a Terenzano dove domani i quattro piloti italiani (Covatti, Castagna, Franchetti e Vicentin) cercheranno il successo per ottenere il passaporto per  la Speedway World Cup. Il quartetto azzurro dovrà fare i conti con i piloti di Lettonia, Germania e Slovenia. Sarà determinate il gioco di squadra.Lonigo_2016_IIIprov_Italiano (43)

Classifica di Lonigo

Classifica di gara: 1-Nicolas Covatti punti 14+3; 2-Gappmaier 14+2; 3-Franchetti 13+1; 4-Ivacic 12; 5-Castagna 10; 6-Novello 9; 7-Carpanese 8; 8-Scagnetti 6; 9-Trentin 6; 10-Vicentin 5; 11-Omerzel 4; 12-Milanese 3; 13-Lenarduzzi 1; 14-Vinante 0.

Classifica di Badia Calavena

Classifica di gara: 1-Nicolas Covatti punti 12+3; 2-Grobauer 11+2; 3-Gappmaier 13+1; 4-Ivacic 13; 5-Franchetti 11; 6-Castagna 10; 7-Milanese 8; 8-Scagnetti 8; 9-Novello 7; 10-Omerzel 4; 11-Lenarduzzi 3; 12-Vicentin 3; 13-Trentin 1; 14-Vinante 1.

no images were found

 

Iole Sturaro



Articoli correlati


Covatti conquista il titolo italiano
L’inglese Cook vince a Lonigo davanti a Fricke
Covatti vince la quarta prova del campionato Italiano
A Terenzano si corre per il campionato italiano
A Terenzano vince Covatti
Castagna campione d’Italia