Home » canoa

Gruppo Canoe Polesine in finale

terzo e conclusivo appuntamento selettivo per la composizione della “Ranking list” dei migliori atleti italiani Under 18 per la definizione e composizione della squadra nazionale
5 giugno 2016 Stampa articolo
Elena_Ricchiero_Linda_TaddeiIeri e Oggi sul lago Albano di Castel Gandolfo (Roma) terzo e conclusivo appuntamento selettivo per la composizione della “Ranking list” dei migliori atleti italiani Under 18 per la definizione e composizione della squadra nazionale. 
La prima prova selettiva sempre a Castel Gandolfo il 19 marzo scorso, quindi a Mantova il 9-10 Aprile erano già valse alla nostra Elena la quarta posizione nel Ranking list nazionale ma, come da programma federale, i giochi non erano ancora chiusi e, questo terzo appuntamento, è quello che definisce la compagine definitiva della squadra nazionale Junior 2016. 
Intensissimo il programma nazionale di attività con un raduno tecnico dal 16 al 29 giugno di affinamento forma e quindi partecipazione alla gara internazionale di Auronzo di Cadore dall’1 al 3 luglio per poi passare ai Campionati Europei che si terranno a Plovdiv (Bulgaria) dal 15 al 17 Luglio ed in prospettiva ai Campionati Mondiali di Minsk (Bielorussia) dal 28 al 31 Luglio. 
Elena Ricchiero, ragazza  al secondo anno, gareggiando nella categoria Junior (superiore) si è aggiudica due preziose Finali A la prima nel K1 mt 200 dove ha chiuso la sua prestazione fermando il cronometro a 45” e 65 in quarta posizione alle spalle di Meshua Marigo, Irene Bellan (entrambe del Canoa Club Ausonia) e Veronica Bordignon (Canoa Club San Donà).   Ancora protagonista nei 500 mt con la seconda finale A ed un altro splendido quarto posto assoluto questa volta con Alessia Agostinetti del Canoa Club Livorno in terza posizione e  Marigo e Bordignon che confermano la prima e seconda posizione rispettivamente.  
Alla selezioni ha preso parte anche Linda Taddei nel K1 mt 500 che ha vinto la sua batteria ed ha conquistato anche lei un posto nella finale del K1 500mt assieme ad Elena per poi chuidere in settima posizione nazionale. Alberto_Zago_Matteo_Cavessago
Infine Leonardo Piazzi promettente giovane, in forza al GCP che, anch’egli categoria ragazzi ha gareggiato con gli Junior nella distanza dei 1000mt ed ha conquistato una grandiosa finale B.  Non ci sarà convocazione per lui ma i risultati dimostrati sono certamente a suo favore e ci aspettiamo ancora importanti progressi per il prossimo futuro. 
Ora si aspetta solo il verdetto della commissione tecnica nazionale con Elena in Pole Position per staccare il biglietto per Plovdiv e con la speranza che anche Linda Taddei possa entrare in squadra assieme ad Elena.
Ultima nota e soddisfazione per il mondo della canoa polesana.   I giovani Matteo Cavessago e Alberto Zago, atleti polesani che si sono formati nella squadra giovanile del GCP e che ora gareggiano per la canottieri Padova, stanno confermando tutto il loro valore ed hanno raggiunto anche loro i massimi livelli del ranking nazionale.  Davvero quest’anno corriamo il rischio che a rappresentare l’Italia ci sarà davvero tanto polesine!

Iole Sturaro



Articoli correlati


Piazzi campione italiano
Linda Taddei sesta in finale, ottimi progressi per Imparato e Mazzali
Bene il Canoe Polesine a Mantova
Gruppo Canoe Polesine si fa onore a Molina
Munerato e Taddei ancora sugli scudi
Giada Marchetto, del Canoe Rovigo, campionessa d’Italia