Home » Corsa, Pattinaggio

Diamanti argento, Luppi al primo bronzo “italiano”.

È iniziata e finita con il sorriso l’avventura tricolore dello Skating Club Rovigo a Terni ai campionati italiani assoluti
13 giugno 2016 Stampa articolo

Mattia Diamanti in garaTERNI – È iniziata e finita con il sorriso l’avventura tricolore dello Skating Club Rovigo a Terni per il Campionato italiano su strada disputato dal 9 all’11 giugno, nel circuito stradale “Renato Perona”. Quasi un centinaio di squadre provenienti da tutto lo stivale, con titolo per la corazzata Mens Sana Siena e ottimo 18esimo posto per lo Skating Club Rovigo che ha arricchito il palmares con due ottime medaglie: la riconferma della prestanza di Mattia Diamanti, nella 500 sprint giunto secondo, ed ad un soffio dal podio nella 100 metri in corsia (categoria Senior) e la novità assoluta di Martina Luppi, terza posizione nella 300 sprint categoria Ragazzi femminile.

Luppi_Roberta_Ponzetti

Luppi e Roberta Ponzetti

Diamanti ha disputato un ottimo campionato: quarto nei 100 metri in corsia con l’eliminazione in semifinale nonostante il secondo tempo assoluto di 9″71 con Nicolò Greguoldo 12esimo e Lorenzo Cabrini 25esimo. Quindi eccellente nella sprint dove ha dimostrato determinazione e carattere inchinandosi solo al veterano Andrea Angeletti (40″741) contro 40″832 del rodigino. Ottimo il quinto di Greguoldo eliminato in semifinale Mattia_Diamanti_Roberta_Ponzettiproprio da Angeletti e Diamanti. Insomma, segnali incoraggianti per i due velocisti rodigini.

Martina Luppi ha bagnato il debutto agli Italiani vincendo uno splendido bronzo nei 300 sprint Ragazze, premiando i sacrificai di questa splendida 12enne che ogni giorni si sposta da Taglio di Po a Rovigo per gli allenamenti.

Quanto al resto della compagine rodigina, pur se non a medaglia, va incorniciata la prestazione di Giovanni Arzenton (Junior) sesto e settimo rispettivamente nella 500 sprint e nella 100 metri in corsia. Tra le femmine, in crescita Marianna Sandonati, soprattutto nelle gare di fondo. Per completare la categoria Senior di rilievo il decimo posto della staffetta Diamanti-Greguoldo-Cabrini-Arzenton.

Per ultimare il quadro dei partecipanti, vanno incoraggiati i risultati di Filippo Santato, ed Emanuele Mantovanelli agli esordi in manifestazioni di simili portata e Vittoria Bertan e Leonardo Fantato certamente in crescita e raffinatura d’esperienza e tecnicità. «La trasferta è andata bene – commenta da dirigente Natascia Bonon – in particolare i ragazzi al debutto in un Italiano sono apparsi ben integrati con i compagni a formare un bel gruppo anche grazie ai genitori al seguito».

Nicolò_Greguoldo

Nicolò Greguoldo all’opera

Ora, testa e gambe proiettate verso il Campionato Italiano Pista che si terrà a Scaltenigo (Mirano) dal 7 al 9 luglio, oltre agli altri impegni estivi che vedranno protagonista tutto lo Skating Club Rovigo.

C.S.



Articoli correlati


Al Pattinodromo delle Rose il camp sportivo
Doppia festa di fine anno per Pattinaggio Artistico Rovigo
Otto titoli e medaglie a gogo per lo Skating Club
In arrivo l’ottavo Galà del Pattinaggio Artistico Rovigo
Una grande serata al Pattinodromo delle Rose
Diamanti prosegue bene alle Universiadi