Home » ciclismo

Progetto Pinocchio volata da Bosaro a Guarda

Termina con la gimkana l’anno scolastico di Pinocchio e Icaro
13 giugno 2016 Stampa articolo

Gimkana_BosaroCome molto spesso accade si finisce dove si era iniziato, e così anche il progetto Pinocchio in Bicicletta e il progetto Icaro, connubio organizzato da Vittorino Gasparetto con la collaborazione di amici della società ciclistica e della Polizia Stradale di Rovigo, ha voluto concludere un anno di impegni per la sicurezza stradale dove tutto era cominciato, alla scuola primaria di Guarda Veneta ma soprattutto alla storica primaria di Bosaro, paese che ha dato i natali anche al Gruppo ciclistico Bosaro Emic.

Il dolce amaro saluto all’anno scolastico appena concluso, per Vittorino Gasparetto, ha avuto quest’anno un sapore speciale, in quanto l’arrivederci all’anno venturo è stato dato con l’ultimo appuntamento proprio alle scuole a cui il componente del settore giovanile della Federazione Ciclsitica Italiana è più affezionato, le scuole di Bosaro e Guarda Veneta.Gimkana_Guarda_Veneta (4)

E così tra un po’ di commozione finale l’ultimo appuntamento stagionale con le scuole della Provincia di Rovigo, ha visto i piccoli e futuri utenti della strada mettere in pratica tutto quello che hanno imparato in questo lungo percorso, e sotto le sapienti doti di Sandro Baracco (ex poliziotto), per la Federazione Ciclistica italiana, e dell’Assistente capo Alberto Toffanin per la Polizia di Stato. E’ partito l’ultimo appuntamento, quello forse più amato dai bambini, la gimkana per ragazzi, dove i piccoli alunni, fingendosi per una volta utenti unici della strada, hanno dimostrato cosa effettivamente si può fare e cosa no all’interno di vere strade trafficate, dove cartelli stradali e segnaletica stradale hanno avuto la parte del leone, in un impegnativo percorso che ha divertito e preparato al futuro i giovani ragazzi.

E proprio con l’ultimo appuntamento di Bosaro e Guarda Vittorino Gasparetto ha voluto confermare a tutti che l’anno prossimo sarà nuovamente in sella con il Progetto Pinocchio in Bicicletta, confidando ancora una volta nel possibile aiuto della Polstrada di Rovigo, e con un rinnovamento che farà sicuramente divertire ulteriormente tutti i giovani scolari della provincia.

no images were found

C.S.



Articoli correlati


Bosaro Emic, pioggia di medaglie in terra emiliana
Samuele Schiavina non ce l'ha fatta
Smarzaro centra il podio all'italiano ciclocross: 2° tra gli U23
Ruote grasse sugli scudi
La scuola primaria di Sarzano ha ospitato il “Pinocchio in bicicletta” progetto della FCI
2 Torri in Mtb continuano i successi