Home » vari

Giochi del Veneto estivi

Il Coni invade le piazze delle terme, Padova, Abano e Montegrotto Terme, 24 e 25 giugno 2016
23 giugno 2016 Stampa articolo

Grafica2Padova – Una pacifica e festante invasione di bambini e ragazzi sta per arrivare nella città del Santo e nel bacino termale: il Coni regionale ha organizzato per i prossimi venerdì e sabato (24 e 25 giugno) la quarta edizione dei Giochi del Veneto, le “mini-olimpiadi” dedicate ai baby atleti del territorio, valida come selezione regionale del Trofeo Coni, l’evento sportivo nazionale che si svolgerà all’inizio di settembre in Sardegna.

 Arriveranno da tutte le sette province venete e parteciperanno alle gare organizzate dalle 11 federazioni sportive aderenti, in un programma fittissimo di appuntamenti sparsi fra i tre Comuni, più un “bonus”: sono gli oltre 400 atleti Under 14 che avranno la possibilità di gareggiare al torneo estivo di un evento nato da pochi anni ma già diventato appuntamento molto atteso perché coniuga divertimento e agonismo nel modo più festoso. Oltre ai campi di gara allestiti fra Abano, Montegrotto e Padova, ci sarà l’appuntamento-satellite del tiro a volo allestito a Montebello (Vicenza).

“Siamo felici di vedere che l’avventura nata quattro anni fa è diventata una delle più attese dai nostri giovani – sottolinea Gianfranco Bardelle, presidente del Coni del Veneto – Abbiamo sempre avuto riscontri positivi in termini di partecipazione e di adesione e siamo soddisfatti di osservare che l’evento cresce nonostante le difficoltà del contesto. Fortunatamente possiamo contare su Comuni sensibili alla crescita dei giovani e del movimento sportivo: in questo caso, il bacino termale e Padova che hanno messo a disposizione gli impianti. Il nostro obiettivo non è solo quello di portare una squadra forte alla finale nazionale del Trofeo Coni (al quale siamo sempre arrivati a podio), ma soprattutto veicolare i valori dello sport e appassionare sempre di più i giovani”.

 I Giochi inizieranno venerdì prossimo, 24 giugno, alle 9. Sempre venerdì, alle 18.45 prenderà il via la sfilata di atleti, tecnici e dirigenti, accompagnati dalle autorità politiche e sportive e dalla banda musicale con le majorette: il ritrovo è in piazza della Repubblica (piazza fontana) in centro ad Abano Terme, con passaggio lungo il corso centrale e pedonale di Abano e arrivo all’antico Parco Montirone dove ci sarà l’accensione del tripode da parte di quattro big dello sport italiano. Saranno Manuela Levorato, Francesca Bortolozzi, Rossano Galtarossa e Davide Tovo gli incaricati ad accendere il tripode.

 Il programma delle gare, nel dettaglio, è il seguente.

 

VENERDI’ 24 GIUGNO

9-16: villa Bassi, Abano Terme, scacchi

10-16: Cus Padova, hockey

13-19: Cà Rasi, kickboxing

15-18: impianti sportivi Giarre, bocce

15-18: Padova Nuoto, pentathlon moderno

15-18: piazza Dondi dell’Orologio, Abano Terme, pugilato

17-19: centro Geremia, rugby

 

SABATO 25 GIUGNO

9-12: stadio delle Terme, Abano, atletica

8.30-13.30: Cà Rasi, taekwondo

10-13: Plebiscito, squash

14-17: tiro a volo, Montebello (Vicenza)

C.S.



Articoli correlati


Le Dune e Adriatic Lng in sinergia per la tutela e promozione del Delta
Trofeo Coni: Malagò e Renzi premiano Bardelle
Con Coni Ragazzi lo sport è davvero per tutti
Andrea Lucchetta e i campioni polesani
Lucio Taschin riconfermato alla guida del Coni Point di Rovigo
Giocagin 2017, appuntamento sabato al palazzetto dello sport