Home » Volley

Fruvit fa un bilancio: promossa a pieni voti

5 luglio 2016 Stampa articolo

B2Venerdì primo luglio il Gruppo Sportivo Fruvit ha chiuso gli allenamenti nella palestra di Santa Maria Maddalena, chiudendo ufficialmente la stagione agonistica 2015-2016 nel suo 41° anno di attività. E’ tempo di bilanci e programmi per il futuro, il presidente Carlo Bonazzi rivive l’annata trascorsa mostrando un non velato orgoglio per i risultati ottenuti: “Questo è stato per Fruvit  un anno eccezionale, la riconferma che con impegno e abnegazione da parte di tutti, gli obiettivi che ti eri prefissato, sono raggiungibili. Il bellissimo piazzamento al quarto posto, dietro squadre più attrezzate di noi, in serie B2 nazionale, ha segnato un record, di punti raggiunti e di piazzamento negli ultimi cinque anni.

prima divisione

prima divisione

Inutile sottolineare che gli allenatori e le ragazze della prima squadra hanno lavorato tanto, e non sempre nelle condizioni migliori, (vedi palestre non sempre disponibili) lo “zoccolo duro”, le più “anziane”, hanno fatto da traino per le giovani inserite nell’organico, mostrando sempre una voglia e uno spirito di sacrificio invidiabile per tante società. Abbiamo guadagnato all’ultima giornata la promozione in serie D regionale, non senza difficoltà, vincendo il campionato provinciale di Prima Divisione. Abbiamo vinto il campionato provinciale Under 18, riconfermando, per il quinto anno consecutivo, che la nostra è una categoria che viene curata al fine di crescere in casa le giocatrici che rinforzeranno la prima squadra. Con l’under 16 abbiamo ottenuto il secondo posto nel provinciale e vinto il Trofeo Luce, un altro secondo posto lo abbiamo avuto in coppa Rovigo, sempre con la Prima Divisione. Ma l’orgoglio della società sono anche le piccole del mini volley,le under 12 13,14, che rappresentano il futuro del volley a Santa Maria Maddalena, vedere l’impegno di queste ragazzine durante gli allenamenti e le gare, continua il presidente Bonazzi, fa ben sperare nel proseguimento dell’attività di questo gruppo.

under 18

under 18

I risultati portano sempre qualcosa, nel nostro caso abbiamo visto avvicinarsi alla società persone, genitori, sostenitori, con voglia di fare, al tal proposito stiamo cercando di far entrare nel consiglio direttivo, gente giovane, con idee propositive. Stiamo mettendo in cantiere per la prossima stagione tornei e amichevoli, sempre con lo scopo di farci conoscere meglio, e già abbiamo avuto adesioni e l’interessamento di altre società. Presi dall’entusiasmo un gruppo di genitori , guidato da Agata Privitera, allenatrice e collaboratrice di Giuliana Perilli, ha fatto anche le prove di “squadra amatoriale” con buon esito, e forse la cosa andrà avanti, come vedete abbiamo buone intenzioni. La sola nota dolente, ma cosa di non poco conto, è la voce sponsor, l’ottimo piazzamento della prima squadra sembra aver smosso le acque, e qualcuno si è fatto avanti, può darsi, incrociando le dita, che per il prossimo campionato ci possano essere novità importanti.”

under 16

under 16

Pietro Pantaleoni, dopo quasi trent’anni passati al Fruvit come allenatore, ci tiene a far presente che: “Grazie alla promozione in serie D, il G.S.Fruvit è fra le sei società Venete ad avere una squadra in Nazionale e una nel Regionale, le altre cinque sono colossi come, Bassano, San Donà, Le Ali di Padova, Castel D’Azzano, e Aduna, e negli ultimi cinque anni, solo Sorelle Ramonda e Fruvit, in tutto il Veneto, non sono retrocesse dalla B2. Si sono molto contento e orgoglioso dei risultati di quest’anno, un po’ magico, chi mi conosce sa che non lo sono mai del tutto, ma ora siamo concentrati sul futuro. Confermato il gruppo storico, Ferrari, Bolognesi, Battistella, Ferroni, Coltro, Tosi, purtroppo in serie B, avremo qualche defezione, ci lasciano per motivi di studio Carola Zamberlan, Sara Toffanin, Sandra Fyda, Mara Bombardi e Valentina Stoppa, che erano il gruppo “giovane” entrato l’anno passato. Negli allenamenti di giugno abbiamo provato nuove

amatori fruvit

amatori fruvit

atlete che si sono proposte, due le abbiamo già scelte, sono un centrale e un alzatore provenienti da Ferrara, e sto integrando anche le giovani che quest’anno faranno il campionato di serie D, per la ripresa degli allenamenti, il 18 agosto, avremo la presenza di altre atlete che proveranno con noi, vedremo e valuteremo, come si dice in questi casi: il mercato è aperto.”

Naturalmente Fruvit vuol dire anche “Remember”, giunto alla quarta edizione, anche quest’anno non si è voluto rinunciare al ritrovo delle “vecchie glorie”, nato da un idea di Rita Dalla Fina, riservata rigorosamente alle ex atlete Fruvit over 30, nonostante qualche rinuncia dell’ultima ora, ormai non più supportate dal fisico le 2 squadre si sono affrontate con enorme spirito agonistico e una

remember 2016

remember 2016

buona dose di autoironia davanti agli occhi di amici e parenti accorsi per godersi lo spettacolo. Partita giocata rigorosamente col vecchio metodo dei vantaggi, e finita “quasi” in parità al tie break, una decina le altete, tutte con un glorioso passato pallavolistico ad alti livelli, Rita Dalla Fina, Elisa Manzalini, Laura Tosi presenti con i figli, hanno guardato le ex compagne mentre si impegnavano in campo, queste le partecipanti: Agata Privitera, Arabella Brognara, Susanna Lavezzi, Gloria Malerba, Natascia Vianello, Eliana Romagnoli, Simona Ghisellini, Giuliana Perilli, in panchina Ferruccio Tosi e Pietro Pantaleoni. Arbitro Leonardo Dalla Fina. Il dopo gara naturalmente a tavola, organizzato magistralmente, come sempre, dal vice presidente Massimo Sisti.

Pantaleoni Breviglieri Albini

Pantaleoni Breviglieri Albini

Nota a Margine, l’ultimo giorno di allenamento delle giovanili, ha visto la presenza di un gradito ospite, Marco Breviglieri, prossimo allenatore del Costa Robur di Ravenna in serie B1, con direttore generale Marco Bonitta, ha un palmares da allenatore da pelle d’oca

sx Presidente Bonazzi Carlo vicepresidente Sisti Massimo

sx Presidente Bonazzi Carlo vicepresidente Sisti Massimo

( A1 tra Ferrara, Bergamo, Vice con la Nazionale Russa, A2 Soverato e Forli’). Tre amici di vecchia data, col volley nel sangue, si sono ritrovati con la prospettiva di organizzare partite amichevoli, o addirittura un torneo. Breviglieri è stato un  ex atleta di Pietro Pantaleoni alla X martiri di  Porotto ed ex compagno di Mauro Albini nella stessa squadra under 14 che si gioco il turno regionale contro la Panini Modena allenata da Barbolini. Come si dice, tutto il mondo è paese.

ultimo allenamento

ultimo allenamento

C.S.



Articoli correlati


Santa Fè Villadose Prima Divisione in semifinale
Alva Inox si arrende al Montichiari
Settimana intensa per Santa Fè CRG Villadose
Fruvit travolge Salgareda
Conclusa anche la fase provinciale dei Campionati studenteschi di pallavolo Allievi e Juniores
Aggiornamento inedito per gli allenatori: c’è il beach volley