Home » Artistico, Pattinaggio

Ancora risultati prestigiosi per l’Olimpica Skaters

Il sodalizio polesano ai campionati italiani di Roana chiude con il quarto posto della coppia Matteo Rizzo – Sharon Giannini
9 agosto 2016 Stampa articolo

Matteo_Rizzo_Sharon_Giannini (9)ROANA (Vicenza) – Si è conclusa con un quarto posto la trasferta italiana per la coppia artistico Matteo Rizzo e Sharon Giannini,  a Roana.

I due atleti, Matteo della Polisportiva Olimpica Skaters Rovigo, Sharon della Fly Roller Pesaro, hanno gareggiato nella massima categoria Senior, resistendo con tenacia e ostinazione, nonostante la forte tensione creatasi in una gara dove il livello era elevatissimo. La terza piazza è stata molto combattuta: 3° dopo lo short, Matteo e Sharon hanno eseguito l’esercizio libero per ultimi, quando l’ansia era ormai al limite, commettendo  qualche imprecisione e diviso la giuria, due giudici a loro favore e tre a favore della coppia 3 classificata. Il risultato non ha convinto del tutto ed ora, in vista delle convocazioni per le prossime gare internazionali, Campionati Europei a Friburgo e Campionati del Mondo a Novara, si è tutti in trepidante attesa. Ai due atleti vanno comunque i complimenti da parte del presidente e da tutto lo staff e dai tanti sostenitori che li hanno supportati sia direttamente da casa che personalmente sul posto. Soddisfatti gli allenatori Tiziana Gasparetto, Roberto Giannini, Marika Zanforlin e Mauro Tommasi. Un particolare ringraziamento al tecnico Federale Cristina Pelli, che con la sua preziosa collaborazione segue gli atleti con grande professionalità e ai coreografi Gabriele Quirini e Christian Righetti che hanno creato i loro dischi di gara.Maria Vittoria Volpe - 14 Galà Pat. Art 177

Un buon 17° posto (su 29 partecipanti) invece per Maria Vittoria Volpe (Polisportiva Olimpica Skaters Rovigo), nella specialità Solo Dance categoria Junior Internazionale, conquistato sempre ai Campionati Italiani che si sono svolti lunedì 25 e martedì 26 luglio 2016 a Roana. Le tre prove sono state ben eseguite, c’è stata solo qualche leggera sbavatura, derivata sicuramente dal passaggio alla categoria superiore e dal nuovo regolamento che Maria Vittoria ha dovuto far fronte.

Questo piazzamento di prestigio è stato ripagato dei tanti sacrifici che l’atleta deve sottoporsi, allenandosi settimanalmente anche a Bologna (sotto l’attenta guida dell’allenatrice Federale Cinzia Bernardi), oltre che a Rovigo nella pista di Viale Malipiero. Soddisfazione del Presidente Carlo Tommasi e di tutto il direttivo.

C.S.



Articoli correlati


Riccardo Tommasi e Greta Polato ai provini di Kid’s Got Talent
Diamanti trascinatore, Skating Rovigo in luce a Bagnoli di Sopra
Master Mondiali
Caniatti d’argento ai mondiali maratona.
Un’estate sulle otto ruote
Tris di medaglie tricolori e stasera tutti in passerella