Home » vari

Domenica 11 settembre“Festa dello sport”

30 agosto 2016 Stampa articolo

 

festa sportDomenica 11 settembre l’amministrazione comunale festeggia il mondo dello sport e tutti gli atleti che hanno portato in alto il nome di Rovigo. L’evento è realizzato in collaborazione con la Rhodigium nuoto e si sviluppa in due momenti. Il primo, più istituzionale, durante la mattinata, con la scoperchiatura di due targhe intitolate a Mario Steffenel e a Silvano Modena; il secondo di festa all’interno della struttura della piscina.

I dettagli sono stati illustrati questa mattina a palazzo Nodari.

“Rivolgo un plauso – ha detto il sindaco Massimo Bergamin facendo gli onori di casa -, a chi lavora e presenta progetti e situazioni importanti come questa. Ringrazio Asm set che ci è sempre vicina e invito tutta la cittadinanza e il mondo dello sport a partecipare facendosi parte attiva dell’evento”.

La festa dello sport, come ha spiegato l’assessore Luigi Paulon, vuole essere un giusto riconoscimento a chi ha ottenuto prestigiosi successi nella passata stagione sportiva, con l’auspicio di nuovi importanti traguardi.

“Con l’occasione – ha evidenziato Paulon -, si è pensato di dar seguito alle richieste fatte da tempo dal Consiglio comunale, ossia di intitolare il campo di hockey a Mario Steffenel e la palestra di Borsea al maestro Modena. La normativa non prevede l’intitolazione vera e propria in tempo brevi, pertanto verranno poste due targhe nelle rispettive strutture con un pensiero dedicato da famigliari e amici di questi due grandi uomini maestri di sport e di vita.

 

Il programma prevede alle 10 la scopertura della targa al campo di hockey, alle 11 nella palestra di Borsea, una messa come momento di preghiera e di incontro, alla quale seguirà alle 12 la scopertura della targa dedicata a Modena.

“Invito tutte le federazioni e le società sportive – ha aggiunto Paulon -, a partecipare con le divise di gioco”.

Nel pomeriggio, a partire dalle 15, grande festa in piscina con premiazioni degli atleti e delle squadre che si sono contraddistinti.

 

Soddisfazione anche da parte di Cristina Folchini, presidente di Asm Set. “Siamo contenti di mettere a disposizione parte degli utili della nostra società per iniziative come questa. Lo sport è vivaio di valori, siamo pertanto ben felici di poter sostenere questo evento”.

La stessa soddisfazione è stata espressa da Silvano Lindaver, presidente di Rhodigium nuoto. “Siamo ben felici di ospitare l’iniziativa. Lo sport è un insegnamento che tutti dovrebbero avere nella vita”. E da Stefano Bortolami ed Enrico Novo, rispettivamente presidente di Rovigo nuoto e presidente di Rhodigium team, che si sono soffermati sull’importanza di far conoscere alla città anche gli sport minori e che questo momento diventi una tradizione.

Appuntamento all’11 settembre con la giornata dedicata allo sport!

C.S.



Articoli correlati


Cerimonia di consegna delle benemerenze sportive e dei premi Coni Point 2016
"Il Castello dei Balocchi"
La psicologa Elena Vallin spiega il cibo come nutrimento emotivo
Lucio Taschin riconfermato alla guida del Coni Point di Rovigo
Sport veneto in festa, premiati i big
Dolo, città dello sport con la “Sport Training Convention”