Home » Softball B

Softball Rovigo al Memorial Stangerlin

Quarta piazza per le rodigine che si preparano al post season
30 agosto 2016 Stampa articolo

New Softball RovigoUna quattro giorni di softball che ha visto le girls del baseball softball club Rovigo impegnate sul diamante delle Thunders di Castelfranco Veneto, per partecipare al torneo internazionale Memorial Oliviero Stangerlin. Un torneo che ha visto impegnate 11 squadre, 6 di categoria assoluta e 5 per la categoria ragazze. Le atlete del batti e corri rodigino hanno partecipato alla categoria assoluta giocando sia contro squadre di serie b, che conto squadre delle categorie superiori e ottenendo un buon quarto posto nonostante le diverse assenze in campo. L’obiettivo della partecipazione al torneo non era però la conquista della coppa, ma un buon esercizio, soprattutto in termini di intensità, per prepararsi ad affrontare fra due settimane i play off per l’accesso alla serie A2. Le rossoblu, infatti, dopo aver conquistato il girone di campionato, scenderanno in campo il 17 settembre per un concentramento a tre squadre che decreterà il team che accederà alla categoria superiore. Durante il torneo, le rossoblù hanno affrontato in totale 7 partite in 4 giorni, con una squadra un po’ arrangiata a causa di alcune assenze, ma che ha avuto soprattutto la possibilità di provare rendimento e resistenza dei pitcher che lanceranno ai play off. Nonostante le assenze delle sorelle Boldrin, di Albi e Casonato, le rossoblù hanno partecipato al torneo con alcune atlete in prestito, come Sara Meloni e le sorelle Sara e Manuela Cianfriglia, oltre al ritorno in maglia rossoblu, anche se purtroppo solo per il torneo, di Giulia Ferrari, storica colonna del softball rodigino che da un anno gioca invece nel Bologna. Buona la prestazione dei lanciatori e della difesa che hanno battuto anche una squadra, i Dynos Verona, che ha disputato il campionato di A2 e che a breve giocherà i play off per l’accesso alla massima categoria. Da migliorare, invece per le rodigine la fase offensiva, ancora poco incisiva, che è riuscita a mettere a segno solo 12 punti in 7 partite. Da ricordare, dopo un anno di stop per motivi di studio, il ritorno in campo di Sara Temporin, che è tornata a dare il suo importante contributo, soprattutto in fase difensiva, alle rossoblu che potranno contare su di lei anche durante i play off.

 

 

 

C.S.



Articoli correlati


New Softball Rovigo a caccia della promozione
Il New Softball Rovigo riconquista la serie A2