Home » Ciclismo giovanile

Bosaro Emic, Giovanissimi in evidenza a Concadirame

Un oro, due argenti e due bronzi per i neo campioni Provinciali
2 settembre 2016 Stampa articolo

Bosaro Emic_giovanissimi e dsTutto in un minuto. Basterebbe questo per spiegare la filosofia e il lavoro di tutto il Gruppo di atleti, tecnici, dirigenti e genitori della Bosaro Emic.

Tutto nel minuto di silenzio che la società e soprattutto tutti e 100 i baby ciclisti impegnati nel Primo Gran Premio di Concadirame hanno voluto effettuare in memoria delle vittime della sciagura di Amatrice. Un minuto di silenzio che ha rimbombato tra le urla festanti che prima e dopo hanno invaso il piccolo Borgo di Concadirame, con la gioia che solo i piccoli ciclisti in erba sanno portare ogni domenica. E sicuramente, oltre alle gesta, all’impegno ed alle vittorie, rimarrà quel minuto di silenzio con bambini dai 6 ai 12 anni che prima di ogni gara, con orgoglio, hanno voluto mostrare la bandiera italiana a lutto, che, in mano a piccoli ciclisti, forse ha veramente più efficacia e significato per un futuro migliore.partenza g6 bandiera a lutto

Prima e dopo quel minuto carico di significati, nella splendida cornice di Concadirame, si è svolta l’ultima gara dei Giovanissimi in terra rodigina, con il ritorno ad una festante Concadirame che ha allestito una cornice degna di una tappa del Giro D’Italia, e così, partendo dalla G1 la festa inizia con lo splendido quarto posto di Mattia Quagliata, che cercando in tutti i modi di onorare la gara di casa, ha sfiorato il podio. Podio che sfiorano con impegno i “padroni di casa” della G2, tre bambini su quattro impegnati nella categoria sono di Concadirame, e con Rocco Bazzan che alla seconda gara anticipa Filippo Sturaro, Angelo Osti e Leonardo Franzoso, con i primi due che per lunghi tratti conducono il gruppo e dove sino all’ultimo giro Angelo e Filippo cercano di conquistare la vittoria finale tra le vie di casa, entrando comunque tutti e quattro nella top ten a ridosso del podio.

elena al traguardoIl primo squillo di giornata arrivava nella G3 dove, in campo femminile, Elena Ponzetto conquista la vittoria di categoria, ed in campo maschile si assiste ad un’altra bella prova di altri tre terribili ciclisti, con Marco Ghiandoso che arriva secondo in volata arrendendosi solo al collega del Fiumicello, anticipando Luca Destro, splendido quarto in miglioramento continuo e costante, e Giacomo Pegoraro ottimo settimo al traguardo che con un po’ di esperienza in più darà filo da torcere agli avversari nelle prossime gare.

Nella G4 maschile ottima la prova dei gemelli Sinigaglia, a cui l’aria di casa fa sicuramente bene, che dopo un lungo lottare per il podio, conquistano un meritatissimo quarto posto con Christian e settimo con Federico, il tutto per una doppietta nel gruppo di testa, insperata all’inizio della gara.

Nella G5 femminile ottimo rientro alle gare per Maria Giulia Rossi, assente da oltre un mese, che conquista l’ennesimo podio di giornata per la Bosaro Emic.g2 all arrivo

Ultimi a scendere in campo, nella categoria regina, la G6, Alberto Ferriani, Pietro Ferro e Alberto Ponzetto, che, con la sempre presente Francesca Pittalis in campo femminile, onorano la gara con una prestazione maiuscola,  lottando e rincorrendo gli avversari e cercando in vari episodi la fuga, che riesce solo ai vincitori di categoria del Fiumicello, maschile, e dell’Este, femminile, ma con un arrivo in volata che vede Alberto primeggiare per un secondo posto di categoria, e Francesca Pittalis lottare sino alla fine per il podio, sfiorando il secondo posto ma conquistando la medaglia di bronzo.

Tutte queste splendide prove dei piccoli ciclisti bosaresi hanno permesso alla società di arrivare seconda dietro solo al Fiumicello, e con la somma delle altre due prove, di laurearsi anche quest’anno Campione Provinciale per la categoria Giovanissimi, per la soddisfazione dei DS Pittalis Franco e Sandro Baracco nonché del vice presidente-accompagnatore-primo tifoso Mirvano Mazzetto, che hanno voluto sottolineare, oltre alla bella prova dei propri atleti, l’impegno e la dedizione degli organizzatori di Concadirame che hanno voluto strenuamente questa ultima tappa del Campionato Provinciale, organizzando una delle migliori location per gare di Giovanissimi

no images were found

C.S.



Articoli correlati


Bosaro Emic raccoglie meno di quanto seminato
Il giovanissimo Davide Coltro si bissa.
Il 3° Trofeo “Commercianti La Piazza” ha fatto centro
Bosaro Emic mattatori al “9° Trofeo Tessarin Menotti” disputato a Adria
Ciclisti Este sugli scudi con Esordienti e Giovanissimi
Giovanissimi Bosaro Emic sugli scudi