Home » baseball-softball

Presentata da decima edizione del “Baseball Night”

2 settembre 2016 Stampa articolo

baseball nightSport, divertimento, solidarietà. Sono queste le parole vincenti di   Baseball Night. L’evento, organizzato dall’ASD Baseball Softball Club Rovigo, torna venerdì 9 settembre alle 21 in piazza Vittorio Emanuele II.

La manifestazione, giunta alla decima edizione, è divenuta ormai tradizione per la città che l’attende sempre con grande entusiasmo.

Protagonisti saranno ancora una volta i “Tanto par ridare”, il noto gruppo comico che riscuote innumerevoli consensi in ogni spettacolo

Durante la serata verrà presentata l’attività di baseball e softball che viene svolta a Rovigo.

Lucio Taschin, responsabile delle relazioni esterne del BSC Rovigo, ha spiegato il significato dell’iniziativa.

“Baseball Night – ha detto Taschin durante la conferenza stampa di presentazione avvenuta oggi a palazzo Nodari -, è un’iniziativa di marketing sportivo che vuole essere un momento di  incontro con la cittadinanza per promuovere questa disciplina, anche al di fuori dei campi di gioco. Il nostro motto è: qualità e passione al servizio dei giovani”.

Tra le novità di quest’anno, come ha annunciato Taschin, la diretta che andrà sulla pagina FB della società, il collegamento in diretta con Delta Radio e dalle 19 alle 21 con streaming tv.

“Questo momento rappresenta l’incontro con la città – ha detto il presidente della società, Alessandro Boniolo -, la gente lo aspetta e noi siamo felici di crescere di anno in anno”.

Con lo spettacolo di Baseball night, i Tanto par ridare chiuderanno la loro stagione estiva, una stagione piena di successi. “Siamo felicissimi di questo sodalizio – hanno detto Massimo Brancalion e Giuseppe Canto -, speriamo che questa collaborazione prosegua negli anni perché per noi è davvero un piacere”.

L’assessore allo Sport ed Eventi Luigi Paulon ha sottolineato che il Comune è sempre vicino alle belle iniziative come questa e che finalmente la piazza sarà a norma.

Paulon si è poi soffermato sui lavori al nuovo impianto sportivo, un percorso che Comune, uffici, società e con il grande contributo della Fondazione Cariparo, si sono impegnati a portare a termine.

“Ringrazio la società – ha concluso -, per quanto fa per la nostra città, per i nostri ragazzi, per l’impegno che dedica 12 mesi all’anno nel costruire donne e uomini del futuro”.

Alla conferenza hanno partecipato anche i rappresentanti delle realtà sostenitrici di Baseball night: Lisa Roncon per Adriatic LNG, Cristina Folchini presidente di Asm set, Michelangelo Grani di RovigoBanca, Francesco Agnoletto per l’Avis di Rovigo e Lorenzo Rossi per Itas assicurazioni.

Tutti concordi nel condividere gli importanti obiettivi e ideali della BSC Rovigo, una società seria, importante per la formazione sportiva e personale di tanti ragazzi.

C.S.



Articoli correlati


Baseball Ferrara, due stop che pesano
Mandrakes, noi non ci arrendiamo
Estense Baseball e Delphi International, passione e impegno sociale
Baseball Camp: non solo batti e corri
Un team Usa a Rovigo
Ferrara Baseball: “pronti al salto di qualità”