Home » Rugby

Doppio ritiro per squadra Seniores e Under 14

i prossimi impegni e la prima di campionato del Rugby Frassinelle
15 settembre 2016 Stampa articolo

Antonio Romeo e Dario Dardani, gli allenatori giallobluUn weekend di festa, aggregazione, duri allenamenti, partecipazione e condivisione. Da venerdì 9 a domenica 11 scorso due categorie della società gialloblu hanno vissuto l’esperienza del ritiro preagonistico. La prima squadra guidata da Romeo e Dardani si è recata a Rosolina, mentre la U14 di Zanconato è rimasta a Frassinelle Polesine. Un piccolo camp per questi ultimi, durante il quale i giovani atleti sono stati ospitati in tenda e in palestra, usufruendo della club house e di altre risorse messe a disposizione dalla Società.

I ragazzi che hanno partecipato, che sono stati 16 su 20, hanno lavorato molto intensamente a livello tecnico. Lo scopo principale del camp era quello di creare un gruppo, di educare tutti gli atleti alle regole comuni e al rispetto degli ambienti in cui sono stati ospitati.

Tutto è andato per il meglio, tutti si sono dimostrati bravissimi a livello comportamentale, ma soprattutto ha stupito la grande attenzione in aula durante la spiegazione del regolamento, con l’aiuto di Stefano Rebuschi. Sabato sera il gruppo si è seduto davanti alla televisione a godersi lo spettacolo di partite di rugby di alto livello.

Oltre agli allenamenti, i ragazzi sono stati coinvolti in giochi di squadra, compresa una sfida a basket. Domenica mattina tutti in campo alle ore 10:20 per l’allenamento tecnico. Al termine dell’allenamento il saluto del Presidente, e infine la partecipazione alla Santa Messa

I ringraziamenti per questa occasione concessa a queste giovani promesse va alla Società, all’amministrazione comunale e al Sindaco del paese polesano. Ne è uscito un gruppo sempre più forte, con ottime prospettive per i prossimi impegni.

I seniores, arrivati a Rosolina nel pomeriggio di venerdì, da subito sono stati impegnati in un lavoro fisico molto duro, che li ha visti impegnati in un allenamento sulla sabbia all’alba, nella giornata di sabato. Buona la risposta dei ragazzi, sia durante le sedute tecniche-atletiche, sia durante i momenti di aggregazione: una caccia al tesoro di venerdì per le strade di Rosolina e una grigliata alla sera del sabato, ospiti del Bagno Perla.

Domenica mattina, per terminare, torneo di beach volley, quindi il rompete le righe. I ringraziamenti per l’opportunità concessa vanno alla Società e al Presidente, presente domenica, arrivato a Rosolina dopo aver salutato la 14 a Frassinelle.

Da questa settimana la palla ovale torna protagonista: prossimo appuntamento sabato 17 a Pieve di Cento (Bologna), per un quadrangolare con i padroni di casa, il CUS Ferrara e il Bologna 1928.

E’ stato finalmente reso pubblico il calendario della prossima stagione: si inizia il due ottobre in casa contro il San Marco Venezia, pretendente alla promozione nella categoria superiore, una delle squadre più forti dello scorso campionato. Partenza in salita per la squadra di Dardani e Romeo, che sicuramente vorrà dare un segnale forte già dalla prima uscita.

C.S.



Articoli correlati


Rugby Frassinelle vince e convince
Rugby Rovigo in visita al reparto di pediatria
Rugby Rovigo: domani al Battaglini la sfida con Reggio
Rugby Rovigo Cadetta e Under 18 Elite a valanga
A Frassinelle la presentazione "l'Uragano nero". Vita,morte e mete di un All Black
Rugby Rovigo vince l’ultimo test contro la Lazio