Home » Softball B

Il New Softball Rovigo riconquista la serie A2

18 settembre 2016 Stampa articolo

vittoria-playoff1Casteldebole (Bologna) – Il New Softball Rovigo dimostra ancora una volta di essere una grande squadra, conquistata la massima serie dove si è comportata benissimo e costretta a rinunciarvi forzatamente per problemi di struttura incompleta, ecco che dopo la retrocessione riconquista la serie A2. Sabato nei play off travolge le due avversarie, Settimo Milanese e Ancona, non concedendo nessun punto e vincendo entrambi gli incontri per manifesta. L’incontro tra Settimo Milanese e Cus ancona vede la vittoria di quest’ultima


 

Rovigo 3 4 2 0 / = 9

Settimo Milanese 0 0 0 0 0 = 0

Cus Ancona – Settimo Milanese 9-7

Rovigo 0 1 0 0 13= 14

Cus Ancona 0 0 0 0 0 = 0

La prima partita dei play off, che prevedevano un triangolare in campo neutro tra Rovigo, Settimo Milanese e Cus Ancona, era quella tra le rodigine e le milanesi. Sul diamante di Casteldebole a cominciare in difesa sono le rossoblu, con la ritrovata Temporin in pedana di lancio. Sin dall’inizio della partita è chiara la superiorità della batteria rodigina, Temporin – Daria Boldrin, rispetto ai battitori avversari che faticano a toccare i lanci che passano sul piatto di casa base. Una sola battuta valida in tutto l’incontro per le milanesi che subiranno invece i ben 8 strike out messi a segno da Temporin. E mentre la difesa polesana, guidata dalla batteria partente, tiene a bada le mazze avversarie, l’attacco rodigino mette a segno ben 11 valide che permetteranno alle rossoblu di segnare sul tabellone 3, 4 e 2 punti nei primi tre inning che, di fatto, chiuderanno già l’incontro. Sul punteggio di 9 a 0 in favore delle rossoblu, bisognerà solo attendere la quinta ripresa per dichiarare la vittoria delle rodigine, momento in cui il regolamento permette la conclusione anzitempo della partita per manifesta inferiorità dell’avversario. Da segnalare, in attacco, un’ottima prestazione di squadra capitanata da Daria Boldrin, con tre valide su tre turni in battuta e 5 punti battuti a casa, seguita da Temporin, anche lei con un 3 su 3, Gregnanin con 2 su 2 e Salvan con 2 su 3.playoff

Gara 2

Un’ottima partita, ma ancora tutto da conquistare. La formula del concentramento prevedeva che la perdente del primo incontro affrontasse subito il Cus Ancona. Con il Rovigo sugli spalti ad aspettare la terza gara, sul terreno di gioco si sfidano Settimo Milanese e Cus Ancona, in un incontro equilibrato che termina, dopo due ore abbondanti, sul punteggio di 9 a 7 a favore del Cus Ancona. Tocca quindi al Rovigo scendere in campo per incontrare l’Ancona.

Gara 3

boldrin-dariaA partire in pedana di lancio è Pasqualini, guidata dalla solita  Daria Boldrin dietro il piatto di casa base. La potenza di Pasqualini mette subito in difficoltà i battitori avversari che provano a incocciare la palla senza grossi risultati: solo due le battute valide realizzate nei 5 inning di gioco. Pasqualini metterà a segno 3 strike out e realizzerà, da lanciatore, ben 6 out in prima base raccogliendo ogni palla mal colpita dall’attacco avversario. L’offensiva rodigina nel frattempo, però, non riesce a concretizzare: uno spento attacco rossoblu realizzerà un solo punto alla seconda ripresa tenendo poi questo vantaggio di misura fino al quarto inning. Ma alla quinta ripresa la partita cambia volto: un momento di stanchezza del lanciatore avversario, che concede alcune basi ball, facilita la ripresa dell’offensiva rossoblu che inizia a temporin-sara-e-boldrin-dariasegnare valide con tutto la line up, 7 in totale, mettendo a segno ben 13 punti in una sola ripresa. Da segnalare, sia in difesa che in attacco, Pasqualini che oltre alla prestazione difensiva metterà a segno due profondissime valide portando a casa 4 punti. Manca l’ultimo attacco dell’Ancona per tentare di arginare il danno appena subito e evitare la manifesta inferiorità, ma la difesa rodigina, a soli tre out dalla vittoria, non concede nulla. Ultimo out, guantoni per aria e urla di gioia: le rossoblu, tra le lacrime, tornano in grande stile in serie A2.

Roster: Albi, Avanzi, Boldrin D., Boldrin R., Casonato, D’Aba, Furlan, Gori, Gregnanin, Masiero, Mutombo, Pasqualini, Salvan, Temporin

vittoria-playoff

C.S.



Articoli correlati


New Softball Rovigo a caccia della promozione