Home » Volley

Esordio positivo per Santa Fè Crg Villadose

20 settembre 2016 Stampa articolo

prima divisione Santa Fè crg Villadose (18)Esordio positivo per le ragazze della Prima Divisione del Santa Fè Crg Villadose che  nella prima gara della Coppa Veneto hanno tenuto testa al Sicell Gs Volpe di Fiesso Umbertiano, iscritto al campionato regionale di serie C.
3-1 il risultato finale per le avversarie che hanno saputo reggere di più nella parte conclusiva di ogni set.
Il primo set, è stato equilibrato fino al 20 pari, ma poi lo sprint finale delle avversarie ha decretato il 21-25. Il secondo ed il quarto set sono stati sulla falsa riga del primo con le ragazze di coach Visentini che hanno mancato di incisività negli attacchi e nella fase finale di ogni set. Il secondo è finito infatti 19-25 sempre per il Gs volpe, come il quarto conclusosi 18-25.
Nel terzo invece le locali hanno trovato la grinta e l’intesa giusta e, nonostante i lunghi scambi, hanno portato a casa il set 25-22.
“Sono molto soddisfatto della prestazione delle ragazze, nonostante il risultato. -il commento del coach Visentini – Abbiamo molti margini di miglioramento ed in certi momenti della partita abbiamo dimostrato di giocare alla pari con una squadra di due categorie superiori. Finché abbiamo tenuto lo stesso ritmo di gioco del Gs volpe siamo sempre stati in partita, ma alla lunga la differenza di esperienza e il nostro calo fisico dovuto alla preparazione si sono fatti sentire. Continueremo a lavorare in palestra con buone prospettive in attesa dei prossimi incontri”.
Sono stati e saranno giorni di intenso lavoro in vista della prossima partita di Coppa Veneto in programma sabato 24 settembre alle 19.30 presso la palestra di Ca’ Tiepolo contro il Project Star Volley.

C.S.



Articoli correlati


Under 14 San Pio X esordio vittorioso
Ad Ariano Polesine è del Project il primo derby stagionale
Ancora una vittoria per le projectine di Under 13
L’Under 16 vince ancora e si conferma seconda forza del girone
Futurvolley supera la Polisportiva Gemina
Alva Inox Delta Volley: più forti di tutto, Trieste piegata