Home » Volley

Alva Inox batte Bassano al Trofeo Biasin

21 settembre 2016 Stampa articolo

alva-inox-4Alva Inox Delta Volley Porto Viro- Bassano Volley 3-1 (25-19,27”; 26-28,33”;25-11,21”;27-25,32”)

Alva Inox Delta Volley: 1 Zennaro, 2 Zorzi, 3 Perini, 4 Trolese, 6 Lamprecht, 7 Flemma, 10 De Grandis, 11 Buratto, 15 Bortoletto, 16 (L1) Giacometti, 17 (K) Gallo, 18 De Marchi, 20 (L2) Fregnan. I All. Di Pietro Mario, II All. Matteo Bivi.

Bassano Volley Bm: 1 Comacchio (K), 2 Bordignon, 4 Ioppi, 6 Pontarollo, 7 Roman, 8 Zurlo, 10 Bizzotto, 11 Rampin, 15 Pinton, 16 Campagnol. I All. Diego Poletto, II All. Alberto Marozin.

 

PORTO VIRO – Grande serata quella di sabato scorso al Palazzetto dello Sport di Porto Viro: Alva Inox batte 3-1 Bassano Volley nella seconda giornata del Trofeo Biasin. In occasione della gara, la società deltina ha provveduto ad una raccolta fondi a favore delle alva-inox-1vittime del terremoto dello scorso agosto. Biglietto d’entrata 5€: l’intero incasso della serata equivalente a 606€, verrà devoluto nei prossimi giorni da Delta Volley Porto Viro alle popolazioni del Centro Italia tramite l’Associazione Nazionale Carabinieri Sezione Porto Viro Delta del Po presente alla serata nella persona del Presidente Franco Bressan e del consigliere Giovanni Contiero. Quella di sabato quindi non è stata una semplice partita di pallavolo come le altre bensì un’iniziativa di condivisione per una giusta causa: quella di aiutare ed essere uniti non solo nell’intento di giocare, vincere, divertirsi ma anche per fare del bene.

alva-inox-3Per di più la gara si è svolta a favore dei padroni di casa, che hanno acquistato il sorriso e l’immancabile affetto del popolo deltino.

Inizio positivo per Alva Inox che apre le danze. Il gioco gira bene ed i ragazzi di coach Di Pietro tengono il vantaggio sul tabellone 8-4. Il giovane innesto Flemma mette giù con grinta l’11-6, buona regia con Zennaro e bella ricezione del libero Fregnan affiancato dal presente Lamprecht. Ace di Bortoletto per il punto n. 14. 19-9 per i padroni di casa, e appare un proseguo senza vincente per Delta Volley che con un attacco vincentre dal centro di Trolese arrotonda 20-10. Bassano contrattacca positivamente e recupera punti, De Marchi attacca e avanza 21-13 ma gli ospiti si avvicinano per poi non riuscire nell’aggancio e chiudono 25-19 Di Pietro e i suoi.alva-inox-5

Avvio punto a punto in questo secondo set che appare fin da subito equilibrato 9-8. Sempre preciso l’attacco di Trolese al centro 12-10, ma continua la lotta tra le parti su ogni pallone. 24-23 una corsa per chi chiude l’azione. Doppio attacco per De Marchi 26-25. Sono i bassanesi questa volta ad intascare il set 26-28.

Preciso Perini con i suoi attacchi già da inizio set, 14-9 e si rivedono i deltini del primo set: positività e grinta li fanno marciare bene. Reagisce bene a fondo campo il libero Giacometti, gioco nero fucsia fluido 16-10. Ace di Perini, muro indissolubile a quattro mani di Trolese e Flemma. A Perini l’onore della prima set-ball e va a chiudere a muro il centrale n. 4!

alva-inox-2Ancora un avvio equilibrato, bene Zorzi a servire i compagni che nonostante portino in saccoccia punti non riescono a staccare dagli avversari che rimontano di due 12-14. È capitan Marco Gallo ad accorciare le distanze e riaccendere i compagni un po’ spenti sul 14-15. Alva riprende in mano la gara e non molla un attimo l’ospite di casa 22-22.  Il muro deltino resiste, Perini attacca e contrattacca, per poi chiudere il set 27-25 con un attacco innarrestabile mettendo in tasca un bel 3-1.

Il prossimo appuntamento è per martedì 20 settembre alle ore 20.30 per il terzo incontro del torneo contro il Monselice sempre tra le mura deltine.

C.S.



Articoli correlati


Project Star Volley sale in terza posizione
In partenza Minivolley e Under 12
Fruvit batte Jesolo ed è leader
Ufficializzate le deleghe distribuite all’interno del consiglio Fipav Rovigo
New Season. New Dream
Mi piace di cuore