Home » Volley

Non aspettare il fischio d’inizio: dallo tu!

6 ottobre 2016 Stampa articolo

molten-v5m5000-pallone-da-pallavolo-colore-bianco-verde-rosso-4-500x500Rovigo – Con la partenza della nuova stagione agonistica prende il via anche il reclutamento dei nuovi direttori di gara made in Fipav Rovigo. Sede del corso per gli aspiranti arbitri è il comitato provinciale Fipav, che ha base in viale Porta Adige, sopra il supermercato Aliper.

Anche per quest’anno la Federazione provinciale organizza il corso per aspiranti ufficiali di gara. Le lezioni, che trattano le regole di gioco e la casistica della pallavolo, si articolano in dodici incontri tra aula e palestra, più un esame pratico e uno teorico. Al termine del corso sono consegnati materiale didattico e divisa arbitrale.

Se centrale è la figura dell’atleta, nello sport, non è da meno il compito dell’arbitro, ruolo federale essenziale per il corretto svolgimento delle competizioni sportive. Il servizio prevede sempre rimborso e offre possibilità di carriera fino alla massima categoria nazionale. Per gli studenti, inoltre, sono riconosciuti i crediti formativi. Il corso di abilitazione è gratuito ed è rivolto a persone di età compresa tra i 16 e i 55 anni.

Quest’anno Fipav Rovigo può inoltre contare su un nuovo organigramma con nuovi inserimenti e nuovi incarichi che vede alla guida della commissione Ufficiali di gara Diego Longhi coadiuvato dal giovane Gianpaolo Mossuto; la commissione designante sarà coordinata da due collaboratori di esperienza: Rino Brajato e Alessandra Pilati. Il ruolo di giudice unico sarà provvisoriamente coperto dal giudice unico regionale del Veneto dottor Umberto Carretta, in attesa di nuova nomina

C.S.



Articoli correlati


Fruvit vince facile con Chions
Alva Inox conquista 2 punti
Alva Inox s'impone al Bluvolley
Delta Volley non si ferma!
Delta Volley: Masiero -Luisetto, doppio colpo al centro
Mi piace di cuore