Home » Calcio, Serie D

Delta Rovigo. Boccanera: “Voglio fare tris di vittorie in campionato”

13 ottobre 2016 404 visite Stampa articolo

boccaneraIl Delta Rovigo in sei partite di campionato ha subito ben 8 reti. Come i biancazzurri hanno fatto altrettanto Lentigione e Rignanese; hanno subito più gol solamente Pianese e Sangiovannese (9), Ribelle (10), Scandicci e Adriese (11) e Colligiana (14). Tutti gli otto gol al passivo li ha incassati Pierpaolo Boccanera; il quale chiarisce: “Nessuno ci ha messo sotto sul piano del gioco; ce la siamo giocata alla pari con tutti. Se abbiamo subito così tanti gol lo dobbiamo ai tanti errori commessi. Per non andare troppo lontano nel tempo basti pensare a quello subito domenica scorsa a Piancastagnaio quando abbiamo sbagliato collettivamente favorendo l’unica azione pericolosa dei toscani che hanno siglato il gol-partita”.

Il portiere biancazzurro nonostante tutto guarda al futuro con immutato ottimismo: “Con mister Parlato stiamo lavorando sodo per eliminare il più possibile errori determinati. Lui è stato un ottimo difensore e sono certo che la fase difensiva migliorerà sempre più e che riusciremo ad essere protagonisti sino alla fine. Il campionato è lunghissimo e tutto può accadere”.

Boccanera è nato il 29 maggio 1996 ma pur avendo solo 20 anni ha alle spalle due campionati vincenti di serie D. Infatti, dopo avere giocato nelle giovanili dell’Atalanta (uno dei migliori settori giovanili d’Italia), nella stagione 13/14 ha vinto il campionato alla Fermana con 20 presenze; ottima partenza e poi un grosso infortunio lo ha fermato sino alle ultime partite quando si è ripreso il ruolo di titolare. Nella stagione successiva è stato al Castiglione (35 caps) mentre in quella scorsa era al Piacenza con capitan Sentinelli con 38 presenze e vittoria finale.

“Voglio fare tris col Delta Rovigo – si augura -, consapevole che ci vorrà un’impresa per vincere un campionato piuttosto livellato, nel quale lasciare punti per strada potrebbe essere molto deleterio. Già domenica prossima affronteremo il Fiorenzuola, una squadra giovane che ha quattro punti in più. Un segno che sulle ali dell’entusiasmo tutto riesce più facile; noi però non dobbiamo guardare gli altri ma pensare solamente a noi stessi. Vogliamo e dobbiamo incamerare i tre punti, anche se sarà di certo un duello all’ultimo ‘sangue’”.

Gianni Careri, allenatore dei portieri e giocatore, lo inquadra così: “E’ bravo sia tra i pali che in uscita. Deve però velocizzare di più le nostre ripartenze, situazione che stiamo curando a fondo. Sono certo che diventerà un ottimo e completo portiere”.

Boccanera è alto 1,84 metri per un peso forma di 85 chilogrammi; è fidanzato da un anno con la bergamasca Giorgia, tifa Milan, mangia volentieri gnocchetti al sugo, ascolta musica coldplay e il suo attore preferito è Johnny Depp.

 

Pierre



Articoli correlati


L'Adriese incassa l'intera posta
Granzette pronta per serie C
Sentinelli: “Battere lo Scandicci sarebbe decisivo”
Sale la febbre del derby !!!!!
Rovigo Over 35 va in finale
Adriese seconda vittoria