Home » Spot redazionale

Celiachia: che cos’è e come riconoscerla

14 ottobre 2016 Stampa articolo

bread-399286_1920Quando parliamo di intolleranze alimentari ci riferiamo ad una sintomatologia causata da un accumulo di tossine introdotte con alcuni alimenti che il nostro organismo non riesce a smaltire. Essa si manifesta anche 72 ore dopo l’ingestione dell’alimento che provoca il disturbo, quindi è “ingannevole”: si fa fatica a ricondurre i sintomi al cibo.

L’intolleranza provoca disturbi molto frequenti come mal di testa, mal di stomaco, nervosismo, digestione pesante, depressione, alternanza di peso, eruzioni cutanee, alitosi, palpitazioni cardiache, dolori articolari, insonnia.
Ci siamo abituati a sopportare questi sintomi oppure li curiamo con farmaci e con terapie molto spesso decise in autonomia.

L’opportunità che le Farmacie San Gaetano e Tre Colombine offrono ai loro clienti è quella di poter verificare la presenza di un’intolleranza alimentare ad uno o più alimenti attraverso un TEST semplice e rapido fatto da personale qualificato e specializzato.
Siamo abituati a misurare pressione, colesterolo, glicemia, perché non verificare anche possibili intolleranze alimentari?

La celiachia è un’intolleranza permanente al glutine. Il glutine è la componente proteica che si trova nel frumento (quello che comunemente è chiamato “grano”) ed in altri cereali, ad esempio farro, orzo, segale, avena, kamut (grano egiziano) e malto.
Nel celiaco ingerire glutine attiva in maniera anomala il sistema immunitario che risponde rifiutando il glutine e danneggiando quindi l’intestino.3 colombine

Non esistono sintomi tipici della celiachia. La maggior parte delle persone affette ha problemi generici come una diarrea intermittente, dolori addominali o magari possono anche non manifestare alcun problema gastrointestinale.
La celiachia non ha cure, ma si può tenere sotto controllo efficacemente attraverso un cambiamento di dieta. Una volta che il glutine è rimosso dalla dieta, le infiammazioni dell’intestino tenue cominceranno a cessare entro alcune settimane.

Il paziente che soffre di celiachia può avvalersi del cosiddetto Prontuario, una pubblicazione edita con frequenza annuale che raccoglie, a seguito di valutazione, anche i prodotti che, seppur non pensati specificamente per una dieta particolare, risultano comunque idonei al consumo da parte del soggetto celiaco. E’ possibile accedere gratuitamente al Prontuario con la registrazione al sito www.celiachia.it dell’Associazione Italiana Celiachia.

Seguire un’equilibrata e corretta alimentazione sta alla base di una vita sana!
Ed è per questo che le Farmacie Zanetti mettono a disposizione per i clienti un servizio fondamentale di supporto: il NUTRIZIONISTA. Grazie ai consigli che l’esperto potrà fornire, sarà molto più semplice e sicuro vivere in buona salute!

Leggi anche: Benefici della Papaya

I rimedi contro le stress psico-fisico

                            L’estate e i disturbi circolatori

Farmacia Tre Colombine della Farmacia San Gaetano s.n.c.
Dott.sse Maddalena e Patrizia Zanetti
tel.0425/412038

C.S.



Articoli correlati


Benefici della papaya
Helicobacter Pylori: un ospite indesiderato
Rugby Rovigo in meta con RfMotors-Mitsubishi
Alla scoperta delle vitamine del gruppo B
Kit farmaceutico per i tuoi viaggi
Cinetosi: come affrontare il temuto mal di movimento!