Home » Calcio a 5, Femminile

Granzette sconfitto dal Noale

Si è giocata a Noale la seconda giornata di Coppa Italia
19 ottobre 2016 Stampa articolo

sinigaglia-vanniniCOPPA ITALIA GIR.VENETO FIGC C5 FEMMINILE

Noalese – GRANZETTE 4-2

NOALE – Il Granzette torna da Noale con la delusione per la sconfitta ma anche consapevole della propria forza. Le ragazze di mister Bassi affrontano la Noalese nella seconda giornata di Coppa Italia e dopo una partita combattuta fino alla fine cedono alle veneziane per 4-2.

Le padrone di casa vanno in vantaggio dopo 4′ con un’ottima giocata del numero 9 in solitaria, il Granzette però non demorde e cerca il gol del pareggio con Malin prima e Vannini poi. La ricerca del pareggio avviene in modo ordinato, infatti la Noalese impegna raramente Grandi, al contrario il numero uno avversario deve fare gli straordinari su Piccinardi e sulla instancabile Andreasi la quale raccoglie un ottimo passaggio di Marchetto ma la palla esce di poco.

Al 23′ un retropassaggio al portiere non consentito permette alle neroarancio di beneficiare di un calcio di punizione dal limite dell’area, sul pallone vanno Piccinardi e Malin: la prima tocca appena per Malin la quale mira l’angolino alto alla sinistra del portiere mettendo la palla del pareggio in rete, l’arbitro però annulla inspiegabilmente il gol per ammonire la numero 4 veneziana a suo avviso mossa in anticipo e fa ripetere il calcio indiretto; ci riprovano Piccinardi e Malin ma questa volta il portiere intuisce e grazie ad un rimpallo le padrone di casa ripartono velocemente trovando addirittura la rete del 2-0.

La ripresa inizia a ritmi elevatissimi, il Granzette nonostante il doppio svantaggio è ancora in partita e sia le atlete in campo che in panchina sono consapevoli di poter provare a cercare il gol per accorciare le distanze, infatti al 8′ Sinigaglia riesce in un tunnel sulla banda sinistra alla diretta avversaria, in raddoppio il centrale della Noalese mette in out, a battere la rimessa laterale per le neroarancio va Vannini la quale velocemente serve Andreasi, la numero 8 con un contro-movimento si smarca della sua avversaria e mette la palla in rete, 2-1 e la partita si riapre.

Le padrone di casa cercano di rallentare la forza delle ospiti, forza dovuta all’entusiasmo e soprattutto da attacchi ordinati ed efficaci, e per farlo arrivano al sesto fallo concedendo al Granzette un tiro libero: sui 12 metri va Andreasi rialzatasi dell’ennesimo fallo subito, la numero 8 molto stanca alza troppo la palla e sfiora la traversa.

Purtroppo il calcio è così, a volte si viene puniti più di quello che si merita e ancora una volta dopo aver avuto la possibilità di pareggiare il Granzette subisce due ripartenze e la Noalese segna il 3-1 ed il 4-1 con una incolpevole Grandi.

Le rodigine però non mollano, sanno che possono almeno cercare di ridurre lo svantaggio ed al 21′ Vannini trova il gol del 4-2 con un’ottima azione solitaria terminata con un tiro a giro nell’angolino basso. Due minuti più tardi Marchetto, impossibile da superare nel uno contro uno, ferma una ripartenza, serve Iaich che di prima vede Malin nello spazio, la numero 11 tira al volo spiazzando il portiere ma la palla tocca il palo ed esce. Prima del triplice fischio la solita Andreasi fa partire un destro su punizione, il portiere tocca quanto basta per deviare la sfera sulla testa di una compagna la quale mette in angolo. Sugli sviluppi Piccinardi serve Sinigaglia in area, la numero 5 si vede ripetutamente “parare” la palla da numerose gambe avversarie in maniera disperata, e su questo batti e ribatti termina la gara.

Il Granzette come detto esce sconfitto ma torna con la mentalità giusta, la Coppa Italia è un banco di prova difficile, il salto di categoria si sente ed il girone è impegnativo visto il livello soprattutto di Noalese e Sanvemille, prossima avversaria delle rodigine. Girone difficile ma non impossibile, quanto si è visto in queste due partite lascia ben sperare allo staff tecnico, sicuramente la prossima trasferta indicherà la probabile vincitrice del girone, ma a passare sono in due, ed il Granzette farà di tutto per provare a conquistare la final four di coppa Italia. Prossimo appuntamento quindi domenica 23 contro il Sanvemille, unica squadra a punteggio pieno, per l’ultima gara di andata.

C.S.



Articoli correlati


Granzette domina Verona
Granzette beffato sul finale
Granzette: finale play off a Rovigo
Granzette stacca il pass per i play off nazionali
Granzette vicino alla serie A
Granzette in finale per la promozione in A2