Home » serie B2, Volley

Fruvit partita difficile contro Salgareda

21 ottobre 2016 Stampa articolo

fruvit-vs-chions-17Fruvit, domani sera, si appresta ad affrontare la seconda partita di campionato e la prima trasferta, avversaria di turno una squadra, Volley Salgareda tornata in B2 dopo diversi anni di assenza. Una squadra quella trevigiana con obiettivi importanti, anche questo team ha iniziato con un successo maturato contro una squadra giovane come la friulana Horizon Volley Project a cui non ha concesso sconti anche se è partita un po’ contratta, al contrario delle giallonere che invece di regali ne hanno fatti molti. Uno dei punti di forza delle trevigiane è sicuramente il servizio. La squadra per questo ritorno in B2 si è rinforzata con l’arrivo di cinque atlete di cui 2 di esperienza come la palleggiatrice Martina Marangoni cresciuta nel vivaio del Volley Pool Piave, e che vanta presenze nelle serie nazionali tra le fila dell’Old England Pub Vispa Padova (serie B1) e di B2 e la schiacciatrice Chiara Masotti che ha disputato quattro stagioni in A2 con le casacche del Verona Volley, Infotel Forlì, Pomì Casalmaggiore e Puntotel Sala Consilina e di B1. Gli altri nuovi arrivi sono Sara De Marchi e le giovani Emma Caramaschi e Giorgia Tumiotto.

Le confermate sono il libero Sara Masiero, le centrali Alice Farina, Mandy Furlanetto, Martina Dus, la palleggiatrice Alessia Lorenzon, le schiacciatrici Lisa Doretto e Francesca Carniel

La regia è di coach Petrone che probabilmente schiererà questo starting-six: Marangoni al palleggio e Zangrando opposto, Furlanetto e Farnia centrali, Masotti e Doretto laterali, Masiero libero, mentre coach Pantaleoni potrebbe schierare: Ferrari in regia, Bianchini Libero e Bolognesi, Tosi, Toffanin, Coltro, Ferronifruvit-vs-chions-2

 “Squadra composta da un alzatore ( Marangoni) che arriva dall’Atomat di B1, da un attaccante (Masotti) che ha fatto 4 anni in A2, e da altri 4 acquisti, commenta Pantaleoni. Il che vuol dire che la società è fra quelle che investe molto nella situazione tecnica attuale anziché puntare sui giovani, ed è decisa a fare bella figura nella classifica finale del girone. Reduce da una vittoria incredibile fuori casa sull’Horizon, possiede una battuta tesissima che mette in difficoltà qualsiasi ricezione. Per tutta la settimana stiamo provando sia a ricevere con la giusta tecnica sia ad attaccare qualora la ricezione dovesse andare in crisi. Il nostro sestetto abituato a fare dell’attacco veloce, sempre variato, il nostro punto di forza, sarà messo a dura prova. Oltre la battuta, si nota del Salgareda che è una squadra che non sbaglia, sembra fare un gioco semplice ma è perché induce all’errore la squadra avversaria. Pratica quindi un gioco lineare, nel senso che le giocatrici si attengono alla tecnica che tutti adottano, quindi apparentemente non sembrano essere né molto potenti né molto estroso cioè cambiare e variare i colpi, ma è proprio questa semplicità che, a guardare bene, va diritta all’obiettivo: vincere.”

G.S. Fruvit : Bolognesi, Coltro, Ferrari, Ferroni, Battistella, Tosi, Toffanin, Bianchini (L), Zocca Eleonora, Zocca Martina. Allenatori: Pantaleoni e Perilli, Scout man: Albini

Sempre domani la sua prima partita casalinga anche la seconda squadra Fruvit di serie D. Avversario di turno il Dinamica Volley Solesino, squadra allenata da Diego Avanzi, vecchia conoscenza, l’anno passato allenatore del Lendinara di prima divisione, che diede filo da torcere alle polesane. La squadra di giuliana Perilli è sempre priva per infortuni, di Prota Alessia e Faggion Sara, i due centrali che nella stagione passata, da titolari hanno aiutato nella conquista della serie regionale, assenti anche Rossi Alessandra e Anna Missanelli. Quindi attacco “spuntato” per le giallo nere, che comunque nella partita d’esordio contro il Grumolo, pur perdendo per 3-0, hanno fatto vedere netti miglioramenti tecnici, e soprattutto l’atteggiamento in campo era quello giusto, mai remissivo. Sarà un campionato “delicato”, dicono gli allenatori, le assenze purtroppo pesano, ma chi sostituisce mette impegno e volontà, stiamo dando spazio alle giovani under, facendo fare loro esperienza in un campionato dove il livello tecnico è più alto, cercheremo di puntare alla salvezza della categoria.

Fine settimana impegnato anche per le giovanili, l’Under 14 sabato 22 alle ore 18,00 in trasferta incontra il Futurvolley, domenica 23 alle ore 10,30, l’under 18 incontra al palazzetto di Santa Maria Maddalena il Vilcos Volley. CS

 

2^ Giornata

Fratte S.Giustina Pd – Villadies Farmaderbe Ud

Cfv Friultex Pn – Union Volley Jesolo Ve

Synergy Reschiglian Ve – S.Vitale Montecchio Vi

Salgareda Ponte Tv – Fruvit Occhiobello Ro

Spacciocchial.Vision Tv – Horizon Zaffiro Codr.Ud

Ipag Noventa Vi – Ezzelin.V.Carinatese Tv

Estvolley S.Giov.Nat.Ud – Therm-Is Orizzonti Tv

 

CLASSIFICA

Salgareda Ponte Tv 3

Fruvit Occhiobello Ro 3

Villadies Farmaderbe Ud 3

Therm-Is Orizzonti Tv 3

S.Vitale Montecchio Vi 3

Ipag Noventa Vi 3

Ezzelin.V.Carinatese Tv 2

Estvolley S.Giov.Nat.Ud 1

Union Volley Jesolo Ve 0

Spacciocchial.Vision Tv 0

Fratte S.Giustina Pd 0

Synergy Reschiglian Ve 0

Cfv Friultex Pn 0

Horizon Zaffiro Codr.Ud 0

Iole Sturaro



Articoli correlati


Fruvit intasca l'intera posta
Alva Inox a casa del 4 Torri Ferrara
5^ Giornata di Campionato per Alva Inox
Fruvit stende Villades
Fruvit primo scivolone casalingo che comunque vale un punto
Fruvit cade con il Terraglio Volley