Home » Calcio, Calcio a 5, Femminile

Granzette cede alla leader del girone

26 ottobre 2016 296 visite Stampa articolo

Martina MalinCOPPA ITALIA GIR.VENETO FIGC C5 FEMMINILE

3° giornata andata– Girone B

Sanvemille – GRANZETTE 4-1

SAN VENDEMIANO (TV) – A San Vendemmiano il Granzette si gioca l’ultima giornata del girone di andata di Coppa Italia contro il Sanvemille, squadra da anni in serie C con grandi ambizioni di promozione, infatti a punteggio pieno nel girone.

Il campo è scivoloso e penalizza sicuramente le doti di Andreasi e Vannini, giocatrici dalle accelerazioni a grandi falcate con cambi di direzione veloci. Le atlete infatti notano subito la difficoltà già dal riscaldamento ma ciò nonostante parte bene il Granzette che chiude con ordine e riparte palla piede trovando spesso degli scambi efficaci viziati purtroppo da scivolamenti continui. Anche le avversarie subiscono il campo e i primi 10 minuti vengono giocati frammentati ed interrotti da rimesse laterali e falli dovuti più a tempi sbagliati che a falli volontari.

Al 14′ Omietti lancia perfettamente per il pivot Sinigaglia, la numero 5 neroarancio vede Andreasi partire ed al volo gira sulla destra per la compagna che di punta mette la palla alle spalle del portiere portando in vantaggio le ospiti.

Le padrone di casa alzano ritmo e pressione, capitan Marchetto mette in mostra tutte le sue doti difensive e, assieme ad Omietti, riesce a proteggere la propria porta fino al 20′ quando, in 6 minuti, il Sanvemille non solo pareggia grazie ad un rimpallo fortunoso su Malin, ma trova anche il doppio vantaggio. Il 3-1 si realizza infatti con due ripartenze a seguito di due grandi parate della numero uno trevigiana, prima su Andreasi su una punizione (in cui forse ci stava il rosso per il fallo commesso su Piccinardi) salvata sul secondo palo e poi su Malin, sola davanti alla numero uno.

La ripresa inizia con un Granzette che vuole provare a diminuire le distanze; lo spingersi avanti nella pressione delle rodigine permette alle padrone di casa di trovare più spazi, impegnando Omietti in una parata a mano aperta in area e poi in uscita per due volte consecutive.

Dalla parte opposta le neroarancio provano con Andreasi che, come può visto il suo continuo scivolare (sicuramente la giocatrice più penalizzata per le sue caratteristiche), cerca di creare superiorità numerica sulla banda sinistra. Ma il Sanvemille si difende bene e dove non arrivano i difensori arriva il portiere con parate in presa.

Sul finale di gara c’è solo tempo per il gol del 4-1 delle padrone di casa viziato da un fallo non visto su Omietti, impossibilitata a rialzarsi da due giocatrici, e per un palo colpito da Vannini a portiere battuto.

Al giro di boa della Coppa Italia il Granzette si trova nella terza posizione del suo girone a tre punti, un terzo posto che lascia ottime speranze di fare bene nel girone di ritorno cercando di ottenere più punti possibili in tutte le tre gare.

Appuntamento quindi a domenica contro l’Agsm Verona per la prima di ritorno.

C.S.



Articoli correlati


Pareggio deludente per Delta Rovigo
Delta Rovigo. Boccanera: “Voglio fare tris di vittorie in campionato”
Delta Rovigo. Parlato: “Vittoria importante ma dobbiamo migliorare ancora”
Recuperi. Il Delta Rovigo domani a Imola, l’Adriese ospiterà la Sangiovannese
Calcio d’essai. Emiro Beciani: un mito senza tempo
Adriese: primi arrivi