Home » vari

Le Dune e Adriatic Lng in sinergia per la tutela e promozione del Delta

27 ottobre 2016 Stampa articolo

la-conferenza-stampa Porto Viro –  E’ stata presentata oggi, presso il Parco Archeologico delle dune fossili in località Fornaci, la nuova dotazione tecnologica del Centro Visitatori del Parco Archeologico delle dune fossili, acquistato grazie al contributo di Adriatic LNG, la società che gestisce il terminale di rigassificazione situato al largo delle coste venete.

Alla presentazione hanno partecipato Dismo Milani, presidente dell’associazione Le Dune che gestisce il Parco, e Lisa Roncon di Adriatic LNG. Insieme a loro Roberta Bonafè, in rappresentanza del dismo-milani-e-lisa-ronconCommissario Prefettizio del Comune di Porto Viro, Alessandro Ballasso del Servizio Forestale Regionale di Rovigo e Verona. Erano inoltre presenti gli studenti della Scuola dell’infanzia di Fornaci, della Scuola secondaria di 1° grado S. Domenico Savio di Porto Viro e dell’Istituto d’Istruzione Superiore  I.T.A. Munerati di Sant’Apollinare di Rovigo, tra cui la Dirigente Isabella Sgarbi.

taglio-del-nastroCon questo contributo di Adriatic LNG, da sempre vicina alle realtà locali che operano nel Delta – in particolare quelle che tutelano e promuovono il territorio – sarà possibile valorizzare e rinnovare il Parco Archeologico delle dune fossili, oasi di biodiversità adibita all’accoglimento e all’informazione ambientale rivolta a  studenti e turisti.

Sono i ragazzi, in particolare, i primi destinatari del contributo che è stato destinato all’acquisto di un computer, un videoproiettore e mobilio, dotazioni che permetteranno l’ammodernamento tecnologico della struttura situata all’interno del Parco Archeologico, e quindi renderanno più fruibili le informazioni che l’Associazione Le Dune offre ai propri visitatori, tra cui le scolaresche.

SONY DSC

SONY DSC

Da Adriatic LNG è arrivato anche un aiuto sul fronte della manutenzione del Parco, affinché i percorsi naturalistici, compreso il parco del capitello in gestione, punto di ritrovo per la pratica dello Yoga e dello Tai  ji  Quan, siano sempre utilizzabili. Infine si ricorda il contributo alla realizzazione del ricco palinsesto di appuntamenti che nel corso del 2016 hanno come oggetto l’osservazione e lo studio della flora e della fauna locali.

A conclusione della presentazione, è stata svelata una targa di ringraziamento ad Adriatic LNG per il generoso sostegno.

SONY DSC

SONY DSC

Dismo Milani, presidente dell’Associazione Le Dune, ha spiegato “La preziosa donazione di Adriatic LNG ha contribuito a rendere la nostra struttura ricettiva un posto più confortevole e fruibile per le migliaia di studenti e turisti che ogni anno vengo a scoprire le meraviglie e peculiarità del Delta. Abbiamo avuto la fortuna di trovare in Adriatic LNG, eccellenza industriale del nostro territorio, un partner sensibile come noi alla valorizzazione e alla difesa dell’unicità del Delta del Po. Vogliamo ringraziare in questa occasione anche il Comune di Porto Viro e l’Ente Parco Regionale Veneto del Delta del Po che credono e sostengono le nostre attività di tutela e promozione.

Adriano Gambetta, responsabile della base di terra di Adriatic LNG, ha commentato: “La

SONY DSC

SONY DSC

tutela dell’ambiente ha un ruolo fondamentale per le attività di Adriatic LNG che quotidianamente segue le più rigorose normative e procedure esistenti per la sicurezza e tutela dell’ecosistema che circonda il terminale di rigassificazione. Il nostro impegno non si limita all’ambito lavorativo, ma si estende alle comunità locali tramite la promozione di progetti educativi e iniziative volte alla salvaguardia del territorio“.

Il sostegno all’associazione Le Dune si inserisce in un più ampio progetto portato avanti in questi anni da Adriatic LNG attraverso numerose forme di collaborazione – sociali, culturali, educative e sportive – con associazioni e istituzioni del territorio volte alla valorizzazione e alla promozione del Polesine.

C.S.



Articoli correlati


Due Bandi regionali sotto la lente d'ingrandimento del Coni
Chiesa gremita per l'ultimo saluto al giornalista Renato Piombo
Giocagin 2017, appuntamento sabato al palazzetto dello sport
La “Festa Coni young” fa ancora il pieno
Giocagin 2017,va in scena la carica dei... mille
"Muovimondo", passerella conclusiva con oltre 500 ragazzi in festa