Home » Rally

Cala il sipario sul 2016 di Finotti con il media day

Grande affluenza all’evento di chiusura della stagione agonistica del pilota di Taglio di Po che ha festeggiato assieme a partners ed amici la vittoria nell’Alpe Adria Rally Cup.
1 novembre 2016 Stampa articolo

efinotti_2016_10_31Cronaca di un successo annunciato e, come ormai da tradizione, il “Media Day” organizzato da Eros Finotti per festeggiare la recente vittoria nel gruppo 4 nell’ambito dell’Alpe Adria Rally Cup 2016 è stato la giusta occasione per ritrovarsi con tutti i partners sportivi, colonne portanti della prima vittoria extra confine, con amici e con i numerosi appassionati, oltre un centinaio, che si sono presentati all’Adria International Raceway Domenica scorsa per brindare assieme al pilota di Taglio di Po.

Dopo aver conquistato per due volte la Coppa Italia, nelle stagioni 2011 e 2013, la bacheca di Finotti si è quindi arricchita del primo trofeo continentale ottenuto alla guida di una Peugeot 106, di gruppo N, con al proprio fianco il clodiense Nicola Doria.

“È stata una giornata semplicemente fantastica” – racconta Finotti – “stando in compagnia di tutte quelle persone che ci vogliono bene e che ci sostengono da molto tempo. È merito di tutti loro, dai partners ai semplici appassionati, che anno dopo anno stanno sempre al nostro fianco permettendoci di continuare a dare fuoco alla nostra passione per il mondo dei motori. Ad inizio anno siamo riusciti ad allestire un programma importante nell’Alpe Adria Rally Cup e, pur con la nostra piccola Peugeot 106, abbiamo potuto portare virtualmente in giro per Austria, Croazia, e Slovenia i nostri sostenitori. È stato bellissimo riuscire a centrare un così prestigioso traguardo alla nostra prima campagna extra confine. Grazie alla promozione che abbiamo portato avanti sui social networks abbiamo avuto il piacere di accogliere oltre un centinaio di persone, dal passeggero che porto a scuola tutti i giorni con l’autobus alle nostre famiglie ed amici.”

Per gratificare al meglio gli sforzi che i vari partners promozionali hanno sostenuto per affiancarlo, nella vittoriosa avventura targata 2016, Finotti ha riservato loro una gustosa sorpresa: ad ognuno di essi è stato infatti riservato il privilegio di affiancare il driver tagliolese a bordo di una splendida Porsche Cayman Cup, vettura abitualmente utilizzata per le competizioni in pista, gentilmente concessa da Shade Motorsport.

L’arrivederci alla prossima stagione è stato sancito dal classico taglio della torta e dal successivo brindisi di commiato durante il quale Finotti ha aperto una porta sui programmi futuri, in attesa della cerimonia ufficiale di premiazione dell’Alpe Adria Rally Cup 2016, che si terrà in Slovenia il prossimo 3 Dicembre.

“La giornata è stata impeccabile” – aggiunge Finotti – “e per questo devo ringraziare tutto il mio staff che ha saputo organizzare l’evento nei minimi particolari mettendo a proprio agio tutti gli ospiti. È stato emozionante portare al mio fianco i partners, che ci hanno sostenuto quest’anno, a bordo di una favolosa Porsche Cayman Cup forintaci da Shade Motorsport. Un piccolo regalo per dimostrare loro che ci tengo molto a dare il massimo per farli sentire parte integrante di ogni nostra attività sportiva e promozionale. Stiamo già lavorando per il 2017 ed in cantiere ci sono molte idee. Quest’anno è stato perfetto e speriamo che il prossimo lo sia altrettanto.”

C.S.



Articoli correlati


Tuscan Rewind: Luise alla prima in R5
Rally di Adria, Mancin: ricomincio da Rosapineta
Finotti traccia un bilancio in pari ad Adria
Sarto e Mancini ad Adria out con il cambio rotto
Mancin è pronto per il Rally dei Laghi
Luise è primo al Valsugana con brivido