Home » basket, maschile

Basket San Martino trasferta insidiosa

2 novembre 2016 Stampa articolo

san-martinoTrasferta non priva d’insidie per il Basket San Martino che giovedì sera giocherà alla Palestra Kolbe a Caselle di Selvazzano Dentro ospite della formazione locale dell’Usma nella seconda giornata del campionato di Seconda Divisione di basket.

Il quintetto padovano, infatti, al debutto stagionale è andato a vincere in trasferta per 72-57 mentre il San Martino ha perso a domicilio per 60-67 in una partita quasi tutta giocata in rimonta che ad un certo punto aveva recuperato ma che per eccessivi errori in fase di impostazione ha poi ceduto.

Insomma la squadra di coach Gianmaria Baratella è stata costretta alla resa con non poche recriminazioni e con un match più accorto avrebbe potuto fare proprio il risultato.

Ecco, quindi, che contro l’Usma ci si aspetta un Basket San Martino meno in affanno e con le idee più chiare in fase di impostazione e non alla continua ricerca di un’unica soluzione. Situazione che alla fine ha facilitato nel debutto stagionale la difesa dell’avversario di turno che capito le scelte principali del San Martino ha trovato modo  di meglio correre ai ripari davanti alle iniziative dei tuttineri polesani.

Per quanto riguarda le convocazione, rispetto alla rosa che ha debuttato in Seconda Divisione ci sarà il solo cambio dell’infortunato Alberto Piasentini che sarà quindi sostituito da Giovani Rossi che quindi esordirà in questa stagione.

Per il resto, quindi, tutto confermato col quintetto base che dovrebbe vedere Davide Campanari play, Nicola Zago guardia, Stefano Iacobellis ala piccola, Stefano Brigo ala grande con Alessandro Brigo pivot. Pronti a subentrare saranno Alessandro Sterza, Feridio Borgato, Andrea Grande, Gianlorenzo Lago, Alberto Barbierato, Paolo Prestia e Giovanni Rossi.

C.S.



Articoli correlati


Rhodigium Basket cala anche il poker
Tris del Basket San Martino
Basket Rhodigium Open travolge Conegliano
Rhodigium Basket Under 13: 100% determinazione
San Martino passeggia con Montagnana
La Rhodigium Basket si presenta