Home » Footgolf

Vicenza festeggia il 3° posto nel Team Challenge di casa Aifg

I biancorossi si impongono sul Sorrento Footgolf. Vittoria alla S.S. Lazio Footgolf sui due volte campioni di Treviso. Si decide al best approach
11 novembre 2016 Stampa articolo

 

team-challange_footgolf-vicenza_1Il footgolf vicentino continua a festeggiare nuovi successi anche nel finale di stagione.

Quella 2015-2016 è stata senza dubbio un’annata da pollice alzato per i colori biancorossi che lo scorso weekend hanno dato il proprio contributo alla riuscita dell’atteso Italian Team Challenge.

Campo di gara è stato il green del Golf Club Cà del Moro di Pontremoli (MS), dove a sfidarsi erano gli 8 migliori team del campionato italiano di casa AIFG.

Vicenza schiera in campo capitan Andrea Lappo, Gianluca Volpato, Francesco Baggio e Nicola Cazzaro e se la deve sbrigare subito con la formazione del Footgolf Brianza.

La gara si disputa in modalità match play, nella doppia formula foursome (la prima coppia di giocatori della stessa squadra gioca con un solo pallone alternandosi nei tiri) e fourball (la seconda coppia della stessa squadra invece cerca la buca con un pallone a testa).

Vicenza è da subito in gara, ma deve attendere la buca numero 16 per piazzare il definitivo colpo che consegna la prima vittoria per 11 a 5.

In gara 2 il livello della sfida schizza subito alle stelle: davanti ai berici ci sono i campioni del Footgolf Treviso, usciti vincitori dal primo scontro con il Footgolf Motta. Alla resa dei conti i trevigiani hanno la meglio a passano il turno, con Vicenza che vola in finale per il 3° e 4° posto contro un agguerrito Sorrento Footgolf che in gara 1 aveva battuto la Roma Footgolf per 5-11, punteggio fotocopia dei berici, prima di soccombere sotto i colpi di un ispirata S.S. Lazio Footgolf. Questa volta però non c’è storia e i vicentini si impongono subito senza tanto tergiversare, chiudendo i conti sotto un vero e proprio tempo da lupi.

In finale approdano invece i due team di Treviso e Lazio che partono con l’acceleratore a tavoletta. Alla buca 12 il punteggio è sul 13-6, pendendo pesantemente in favore  dei biancocelesti. Ma la grinta della Marca si fa sentire e in 5 buche i trevigiani rimontano fino al pareggio. È quindi la buca finale a determinare l’intera gara. Lazio si aggiudica la gara in modalità foursome, mentre Treviso mette a segno la vittoria nella fourball. Ancora sul pari, si va al best approach per definire il team campione di stagione. 4 giocatori per squadra. Apre le danze Camerin che da 50 metri infila uno splendido hole in one. Sembra fatta, ma al 6° turno la Lazio schiera Martino che centra a sua volta l’hole in one e rimette la palla al centro. Ma il colpo da maestro arriva al fotofinish. Sparacca per i biancolesti ha in mano l’intero match. Mira e spara una palla in buca diretta che sigilla il trionfo per i laziali, chiudendo le speranze di tripletta per i già due volte campioni di Treviso.

Il podio si compone così con S.S. Lazio Footgolf, Footgolf Treviso e Footgolf Vicenza, che si mettono dietro nell’ordine Sorrento Footgolf, Footgolf Padova, Footgolf Motta e Footgolf Brianza.

 

L’arrivo del freddo conduce verso la sua conclusione la stagione nazionale. Restano quindi sulla carta solo due gare da disputare prima di conoscere i nomi dei giocatori che si aggiudicheranno i titoli 2015-2016. Appuntamento quindi il 20 novembre al Golf Club Terra dei Consoli (VT) e poi il 17 dicembre per il gran finale in terra trevigiana all’Asolo Golf Club.

 

Iole Sturaro



Articoli correlati


Assegnati i primi titoli interregionali: bottino pesante a tinte biancorosse
Ad Aviano Volpato decimo
European Masters Championship: Volpato ancora sul podio
Italian Footgolf Masters: il Nord Est fa incetta di titoli
Penultima di campionato: Lappo c'è.