Home » Calcio, Delta Rovigo, Serie D

Delta Rovigo travolge la Correggese e risale in classifica

13 novembre 2016 490 visite Stampa articolo

delta-rovigo-vs-corregese-9Delta Rovigo-Correggese 5-2

Delta Rovigo: Boccanera, Contri, Fabbri, Sentinelli, Dionisi, Tarantino, Miotto (45’ st Soro), Gattoni, Ferrari, Fortunato (16’ st Oliveira), Ilari (34’ st Migliorini). A disp.: Careri, Capogrosso, Fabris, Crescenzi, Alessandro e Spinelli. Allenatore: Parlato.

Correggese: Francabandiera, Rota, Corbelli (21’ st Ristori), Landi, Bertozzini, Berni, Davoli (17’ st Zuccolini), Serrotti, Bovi, Pasi, Pittarello (34’ st Ghirardi). A disp.: Bartolini, Barilli, Rinaldi, Garlappi, Okpebholo, Aracri. Allenatore: Bagatti.

Arbitro: Bertini di Lucca (assistenti Recchiuti di Teramo e Beijko di Iesi).

Reti: 9’ pt Fortunato, 14’ pt, 13’ st e 33’ st Ferrari, 27’ pt Bovi, 38’ st Ghirardi, 48’ st Migliorini.

Note: cielo variabile, temperatura autunnale, terreno allentato. Calci d’angolo 6-5 per la Correggese; ammoniti Gattoni, Fortunato e Ferrari. Espulsi: 34’ pt Bovi per gomitata a Dionisi, 39’ pt l’allenatore della Correggese Bagatti per proteste. Spettatori 300 circa.

ROVIGO – Il Delta Rovigo vince di goleada, supera tre squadre, aggancia la Ribelle e guadagna un altro punticino (ora sono 6) sulla testa della classifica ora detenuta dallo Scandicci che batte la Colligiana (2-1) e supera il Lentigione.delta-rovigo-vs-corregese-8

Parlato cambia in parte formazione e giocatori e schiera Dionisi (con licenza di attaccare), Contri, Sentinelli e Fabbri in difesa, Miotto, Tarantino e Gattoni a centrocampo, Fortunato dietro le punte Ferrari e Ilari. Un 4-3-1-2 a sorpresa che ha dato i suoi frutti ben oltre le più rosee aspettative. In tutto questo la Correggese ha dato una fattiva “collaborazione” visto che alla mezz’ora Bovi è stato espulso per fallo su Dionisi, lasciando i suoi in inferiorità numerica per un’ora. Di particolare rilievo la prestazione di molti biancazzurri; su tutti quella di Nicola Ferrari che con la tripletta realizzata ha portato il suo bottino a sei centri diventando il miglior realizzatore biancazzurro (Alessandro è a cinque).

Si parte e Ferrari è subito protagonista con un tiro ravvicinato respinto da un difensore. Due minuti dopo (9’) arriva il primo gol deltino per merito di Fortunato il cui gran tiro termina in rete alla destra di Francabandiera. Al 15’ arriva il bis: Fabbri, imbeccato da Gattoni, crossa al centro e Ferrari realizza di testa il suo primo gol.

delta-rovigo-vs-corregese-4La Correggese non si perde d’animo e spinge sull’acceleratore alla caccia del gol che arriva al 27’ con gran diagonale di Bovi che approfitta di un errore in disimpegno della difesa biancazzurra. Poco dopo il fallo da espulsione a carico dello stesso Bovi; la Correggese rimane in inferiorità numerica ma continua ugualmente a fraseggiare con leggerezza e velocità e va vicina al pari con Pasi che impegna seriamente Boccanera. Prima del tè un cross di Dionisi trova la testa di Ferrari che però manda fuori.

Il bomber sassuolese si rifà al 13’ della ripresa finalizzando un gran passaggio di Gattoni praticamente dalla linea di fondo (roba da spellarsi le mani). Al 33’ Ferrari firma la tripletta personale ribadendo in rete una deviazione dell’estremo ospite su tiro di Oliverira.delta-rovigo-vs-corregese-5

La Correggese non demorde ancora una volta e impegna Boccanera in una splendida deviazione ravvicinata su tiro di Pasi. I reggiani vanno in gol al 38’ con Ghirardi che approfitta delle maglie larghe nella difesa biancazzurra. Il valzer dei gol si chiude in pieno recupero quando Migliorini scaglia un tracciante terra-aria che termina nel sette.

Gli altri risultati: Adriese-Pianese 2-2, Castelvetro-V.Castelfranco 0-0, Colligiana-Scandicci 1-2, Fiorenzuola-Rignanese 1-1, Imolese-Poggibonsi 1-2, Lentigione-Ravenna 0-0, Ribelle-Mezzolara 0-0, Sangiovannese-S.Donato T. 3-2.

Classifica: Scandicci 22; Lentigione 21; Imolese 19; Correggese 18; Castelvetro e Mezzolara 17; Delta Rovigo e Ribelle 16; Ravenna, Pianese e Rignanese 15; Fiorenzuola 13; S.Donato T., Adriese e Sangiovannese 11; Poggibonsi e V.Castelfranco 10; Colligiana 9.

delta-rovigo-vs-corregese-1

 

Pierre



Articoli correlati


Nichele in rosa da dicembre
Parlato: “Soro potrebbe fare strada”
Domani l’attesissimo derby di Adria
Parlato: “I nostri avversari saremo…..noi stessi”
Rovigo Over 35 liquida con una manita Ponso
Santi alla corte di Mattiazzi