Home » BASEBALL-SOFTBALL

Parte Reinoso, ma poi torna, e arriva Mena

18 novembre 2016 Stampa articolo

Fidel Reinoso e Leonardo MenaDomani  il tecnico rossoblu Fidel Guierrez Reinoso torna a Cuba per le vacanze di Natale ma rientrerà a Rovigo a marzo del prossimo anno. Intanto, a coprire la sua assenza è arrivato Leonardo Mena, che dopo un anno lontano dal club rossoblu, ritorna con la stessa voglia e dedizione di prima tra gli atleti rodigini. Leonardo fu tra i protagonisti della promozione in massima serie della squadra di softball, 2 stagioni fa.

Anche quest’anno la società del batti e corri rodigino si servirà dell’importantissimo apporto tecnico di due allenatori cubani che si occuperanno sia delle giovanili che delle squadre seniores, al fianco dei tecnici, dirigenti e accompagnatori italiani. Fidel Gutierrez Reinoso ormai è una autorità nella nostra città: chi non conosce Fidel? Il tecnico cubano è in forze alla società rossoblu ormai da una ventina di anni. Domani (sabato 19), lascerà l’Italia per tornare a passare le vacanze di Natale con la sua famiglia a Cuba. Reinoso, però, tornerà come ogni anno a prendersi cura di grandi e piccoli atleti della società rossoblu già dai primi mesi del prossimo anno. «E’ stata un’altra grande annata per tutto il baseball e softball rodigino – ha detto Reinoso, preparando la valigia per il lungo viaggio -. Inutile dire che qui è come essere a casa e per certi versi anche di più.fidel

Mi aspetto di tornare a marzo e trovare l’impianto finalmente disponibile con i vari progetti che sono in corso. Qui ci sono tanti progetti che sono partiti soprattutto con le scuole e con i giovani. Intanto a Cuba farò qualche corso di aggiornamento e starò un po’ con mia figlia e mio nipote, che non vedo dallo scorso febbraio». Reinoso però sa che lascia, anche se solo per qualche mese, la società in buone mani: «So che con Leonardo sono tutti in buone mani – continua il tecnico cubano – ma mi terrò sempre in contatto con la società durante il mio periodo di riposo». Intanto in Italia è atterrato Leonardo Mena, un altro tecnico cubano vecchia conoscenza della società. Per la gioia soprattutto delle ragazze del softball, che con lui avevano conquistato il massimo campionato italiano due anni fa, ma anche di tutta la società. «Tornare dopo un anno di assenza per me è davvero importante – spiega Leonardo -. Purtroppo l’impegno con la federazione cubana e la nazionale maggiore non mi ha consentito di tornare a Rovigo e questo mi è dispiaciuto molto. Ho trovato un ambiente del softball molto attivo – spiega Leonardo dopo una prima settimana trascorsa tra gli allenamenti invernali con le varie squadre – e il Fidel e Leosettore giovanile mi sembra potenziato. Ora mi metterò subito al lavoro con la squadra di softball che farà la A2 dove abbiamo alcune giovani interessanti da inserire. E’ stato un piacere rivedere anche Reinoso nella breve settimana insieme prima della staffetta. Ma poi al suo ritorno lavoreremo insieme per tutta la stagione. Lui passerà sicuramente un Natale migliore del mio: sta andando a godersi i 27 gradi di Pinar del Rio».

C.S.



Articoli correlati