Home » Volley

Facciamo muro contro la povertà: i ragazzi di strada di Dagoretti si allenano con gli eroi del volley

19 novembre 2016 Stampa articolo
unnamedDario Sanna di Trentino Volley è tornato a Nairobi per una nuova sessione di training specifico per gli operatori del Centro per ragazzi di strada di Dagoretti. Nei giorni scorsi oltre 60 bambini hanno potuto vivere una esperienza straordinaria:  hanno fatto visita al palazzetto dello sport “Home of Heroes” dove si allenano le due squadre di pallavolo più forti del Kenya. I ragazzi hanno assistito e partecipato agli allenamenti dei loro nuovi “eroi dello sport”. Piccoli campioni crescono. All’insegna dell’inclusione sociale.
 
Obiettivo, quest’ultimo, che si pone Amref Health Africa nel suo lavoro al fianco di Trentino Volley presso il centro dedicato ai ragazzi di strada di Dagoretti, sobborgo della metropoli di Nairobi, Kenya.
Dal 2000, Amref è impegnata nella capitale keniota in un programma di recupero e riabilitazione di bambini e ragazzi che vivono in una grave condizione di esclusione sociale. Il progetto negli anni è cresciuto e oggi interessa direttamente o indirettamente migliaia di beneficiari, anche grazie al lavoro svolto all’interno del Children Village, struttura che Amref ha realizzato nel 2012. Le attività vanno dall’assistenza medica e alimentare, all’istruzione di base; dallo sviluppo di piccoli progetti di microcredito, all’assistenza legale per molti di loro che hanno problemi con la polizia o che, più semplicemente, non hanno documenti né un’identità riconosciuta. Il programma di Amref negli anni ha promosso la riabilitazione psico-fisica e sociale anche attraverso attività artistiche e di comunicazione, dal teatro al videomaking, realizzando videodocumentari e spettacoli, come il Pinocchio Nero, che sono stati divulgati con successo anche in Italia.
 
Il volley come strumento di recupero dei giovani è stato introdotto nel 2015, grazie alla partnership con la squadra di pallavolo Trentino Volley e all’avvio dell’iniziativa “Facciamo Muro contro la Povertà”.
Il tecnico Dario Sanna, già supervisore del BIG Camp, sovrintende e guida l’attività pallavolista dei ragazzi di strada, contribuendo a trasmettere loro i valori di questo sport. Sarà a Nairobi fino a domenica 20 novembre.

C.S.



Articoli correlati


Fruvit intasca l'intera posta
Santa Fè bottino pieno con Prima e Seconda Divisione
Fruvit a caccia della vetta!
Fruvit regola Fratte con un netto 3-0
Fruvit termina la sua corsa
Mi piace di cuore