Home » basket, Seconda Divisione

Basket San Martino a valanga su Aviatori

24 novembre 2016 Stampa articolo

san-martinoAviatori Padova  – Basket San Martino 49 – 83

Aviatori Padova: Chimera 14, Bottin 5, Di Gregorio, Calvo, Griguolo 14, Verganzi 6, Fusaro, Carro 7, Mazzucato 3. Allenatore: Monastri.

Basket San Martino: Campanari 9, Iacobellis, Zago 4, Sterza, Grande 2, Borgato 6, Brigo S. 2, Brigo A. 32, Barbierato 5, Bullo 18, Boscolo, Rossi 5. Allenatore: Baratella.

Arbitro: Luca Romito di Este.

Parziali: 17-21, 15-23, 12-25, 5-14

DUE CARRARE (PD) – Secondo sigillo stagionale per il Basket San Martino che con estrema facilità espugna il campo dell’Aviatori Padova nella 5^ d’andata del campionato di Seconda Divisione.

Al quintetto di coach Giammaria Baratella ad una prima parte di partita caratterizzata da un semplice controllo del match, ne è seguita una seconda parte dove il Basket San Martino ha decisamente premuto sull’acceleratore allargando in maniera sensibile la forbice fino ad andare a vincere con oltre 30 punti di scarto.Union Pool - coach Gianmaria Baratella

Inizio di partita equilibrato anche se il Basket San Martino dimostra fin da subito di aver un maggior spessore tecnico. Purtroppo per il quintetto polesano non riesce a concretizzare questa supremazia e i primi 10’ di gioco li chiude sopra di sole 4 lunghezze: 21-17.

Il secondo parziale è molto simile al primo col San Martino che sembra accontentarsi di svolgere il proprio compitino senza però avere la necessaria cattiveria agonistica che gli potrebbe permette di chiudere il match anzitempo. Così al riposo si va col quintetto polesano in vantaggio per 44-32.

Durante la pausa coach Baratella chiede ai propri ragazzi di avere un approccio diverso cercando quindi di osare un po’ di più.

Così al rientro in campo il Basket San Martino prende decisamente le redini del gioco in mano e col passare dei minuti il gap con l’Aviatori si fa sempre più evidente soprattutto con l’innalzarsi dell’attenzione difensiva Tanto che l’ultimo quarto parte con lo score che segna 69-44 grazie ad un parziale di 25-12.

Negli ultimi dieci minuti di gioco, col risultato ormai segnato, sia da una parte che dall’altra si da ampio spazio a tutti i componenti del roster. Questo non comporta alcun cambio sull’esito del match col San martino che, anzi, allarga ulteriormente il vantaggio e va a chiudere sull’83-49.

Soddisfatto a fine del match coach Gianmaria Baratella per la vittoria ottenuta anche se non mancano le critiche per non aver saputo subito trovare la giusta chiave di volta del match: “Ovviamente sono contento per la vittoria. – afferma il tecnico rodigino – Purtroppo, però, i primi due quarti li abbiamo giocati sottotono. Alla fine, però, la differenza fisica e tecnica ha prevalso e così abbiamo raccolta questa vittoria. Una vittoria corale di squadra che conferma i progressi che stanno facendo tutti i giocatori che vedono premiato il lavoro che svolgono in allenamento”.

C.S.



Articoli correlati


San Martino a raffica sul Viltosa
Rhodigium Basket Under 13: 100% determinazione
Rhodigium Basket piega la Piovese
Rhodigium chiude con una sonora vittoria
Basket San Martino promosso in Prima Divisione
3°Rhodigium Basket Day