Home » Calcio Giovanile, Delta Rovigo

Delta Rovigo. Giovanili in chiaroscurissimo  

7 dicembre 2016 Stampa articolo

Calcio (1)Giornate in chiaroscurissimo per le giovanili del Delta Rovigo. Gli Juniores Nazionali di Luca Crivellari hanno pareggiato oggi (1-1) contro il Tamai che veleggia nelle prime tre posizioni dopo avere battuto sabato scorso per 1-0 l’Este, operando il sorpasso proprio sugli estensi e abbandonando l’ultimo posto; autore di entrambi i gol sono di Fabris che si allena con la prima squadra. Si comincia a vedere il lavoro del tecnico bassopolesano subentrato a Renzo Spada.

I Giovanissimi Regionali domenica scorsa hanno battuto per 4-0 la Tagliolese dopo qualche polemica perché una porta del campo C risultava più bassa di 6 centimetri (inconveniente risolto in poco tempo dal “giardiniere capo” Antonio Lago). Domani mattina (ore 10,30) i biancazzurri di Stefano Toso recupereranno la partita esterna di Rubano, rinviata d’ufficio dalla Figc veneta a causa della tantissima pioggia caduta. Il Delta Rovigo è a metà classifica.

Gli Allievi Regionali hanno terminato il loro calvario; la società ha infatti ritirato la squadra dal campionato. Domenica non sono andati a Barbarano Vicentino per incontrare il Sitland Rivereel e per loro è la terza rinuncia che ha comportato un’ammenda di 361 euro che si sommano alle altre due multe. La società, come detto, ha provveduto al ritiro della squadra che era ultima in classifica a quota -1, subendo però un’ulteriore ammenda di 1.030 euro per il ritiro.

Per i ragazzi (che avevano segnato solo due gol subendone ben 87, nove dei quali a tavolino) è un malinconico sospiro di sollievo perché non torneranno più arrabbiati tutte le domeniche.

 

Pierre



Articoli correlati


Partita l'Accademy Calcio della Polisportiva San Pio X
Delta Rovigo. Dionisi: “Torno a Rovigo per pensare in grande”
Juniores: quinto acuto del San Pio X
Il Delta Rovigo va forte come una Ferrari d’antan
Marin: “La rosa è atleticamente a posto”
Delta Rovigo torna al successo