Home » Calcio, Delta Rovigo, Serie D

Derby polesano. Vince il Delta Rovigo in zona Cesarini. Gol di Alessandro

11 dicembre 2016 562 visite Stampa articolo

delta-rovigo-vs-adriese-5Adriese-Delta Rovigo 0-1

Adriese: Bertasini, Nava, Castellan, Meucci (41’ st Bellemo), Ballarin, Colman Castro, Matei, Arvia, Cesca, Marangon, De Gregorio. A disp.: Milan, Gkaras, Bonilla, Di Bari, De Crescenzo, Bolzani, Greggio e Zanellato. Allenatore: Cavallari.

Delta Rovigo: Boccanera, Castaldo, Fabbri, Capogrosso, Dionisi, Tarantino, Crescenzi, Gattoni (26’ st Alessandro), Ferrari, Fortunato (13’ st Zubin), Ilari (36’ st Oliveira). A disp.: Careri, Nichele, Migliorini, Soro e Fabris. Allenatore: Parlato.

Arbitro Cascone di Nocera Inferiore (assistenti Rondino di Piacenza e Trillo di Reggio Emilia).

Rete: 43’ st Alessandro

Note: nebbia incombente, temperatura rigida, terreno con qualche irregolarità. Calci d’angolo 5-1 per il Delta Rovigo; ammoniti Colman Castro, Castellan e Dionisi. Spettatori 600 circa.delta-rovigo-vs-adriese-3

ADRIA – Il Delta Rovigo fa suo il derby con l’Adriese al termine di una partita giocata più sul piano tattico che su quello puramente tecnico. La decima sconfitta stagionale costa il posto a Oscar Cavallari il quale però non ha tutte le colpe di una disfatta simile (leggi altro articolo, ndr).

L’Adriese presenta Giuseppe Arvia, centrocampista proveniente dal Montecatini, che ha svolto solo due allenamenti con i nuovi compagni. Parlato invece deve rinunciare agli squalificati Sentinelli e Miotto e schiera una difesa inedita con Dionisi e Capogrosso centrali mentre sulle fasce giocano Castaldo (al debutto) e Fabbri. A centrocampo giostrano Tarantino, Crescenzi e Gattoni mentre Fortunato gioca dietro le punte Ferrari e Ilari.

delta-rovigo-vs-adriese-9L’avvio è di netta marca biancazzurra. Già al 1’ Ilari tira in diagonale ma la palla termina di un soffio fuori. Al 12’ Tarantino tocca alto di poco di testa su azione susseguente a calcio d’angolo. L’Adriese, terminata la sfuriata ospite, riordina le idee e la partita finisce per essere giocata prevalentemente a centrocampo senza che nessuna delle due squadre riesca a inquadrare la porta avversaria. Al 32’ Arvia crossa da sinistra, Cesca anticipa tutti ma manda alto di testa. Cinque minuti dopo Capogrosso segna di testa ma l’arbitro annulla per fuorigioco probabilmente inesistente.delta-rovigo-vs-adriese-12

Ancora più avara di emozioni la ripresa. Da segnalare solamente una conclusione altissima da ottima posizione di Ilari (8’). Parlato apporta alcune variazioni aumentando il numero di attaccanti ma il gioco scorre lentamente ed è impalpabile come la nebbia incipiente. Tutto fa presagire lo 0-0 finale ma non è d’accordo Alessandro che sfrutta al meglio un assist di Zubin per battere Bertasini in piena Zona Cesarini. Per lui è il settimo sigillo; niente male per uno che gioca a singhiozzo.

tifosi-delta-rovigoEcco gli altri risultati della 16^ giornata: Scandicci-Fiorenzuola 0-2, Correggese-Mezzolara 5-2, Imolese-Castelvetro 5-1, Lentigione-Colligiana 0-0, Poggibonsi-Sangiovannese 0-2, Ravenna-Ribelle 3-1, S.Donato T.-Pianese 1-4, V.Castelfranco-Rignanese 0-0.

CLASSIFICA: Correggese 31, Lentigione 30; Delta Rovigo 29; Imolese 28; Mezzolara e Ravenna 24; Ribelle, Scandicci e Castelvetro 23; Pianese 22; Rignanese 20; Fiorenzuola 19; Sangiovannese 18; S.Donato T. e Colligiana 17; Poggibonsi 16; V.Castelfranco 14; Adriese 12.

Pierre



Articoli correlati


Delta Rovigo. Parlato dobbiamo essere più “cattivi”
Brachi, tecnico dello Scandicci: “Veniamo a Rovigo per fare punti”
Ilari: “Il pareggio col Lentigione non ha precluso nulla di importante”
Recuperi. Il Delta Rovigo domani a Imola, l’Adriese ospiterà la Sangiovannese
Il Delta Rovigo batte la Pianese e rimane alle costole dell’Imolese
Domani difficile trasferta a Correggio